identificazione!

Munizioni fino a 20mm

marcotk

identificazione!

Messaggio da marcotk »

Salve a tutti!

Un altro oggetto conservato in cantina per mezzo secolo!
2008626223928_round.jpg
Molto molto incrostato, ecco come dovrebbe essere!
2008626224030_bos.jpg
Ecco due foto dei fondi dei bossoli!
2008626224119_retro.jpg
2008626224137_retro2.jpg
Mi era stato raccontato che tutti questi bossili (c'è ne sono un sacco che durante gli anni sono stati staccati dal nastro, di cui ne ho puliti 3 che sono quelli della foto sopra) erano stati raccolti dopo che un treno era stato mitragliato. Tedeschi vs Partigiani penso.

Vorrei gentilmente chiedervi che bossoli sono e cosa ne pensate del "restauro". Secondo voi è troppo? Penso che quelllo sia il loro coloro originale (ho usato gasolio e lanetta molto fine). Il risultato finale è molto bello dal vivo.

Tutti i vostri commenti saranno ovviamente benvenuti!
Salutoni e ringraziamenti! [ciao2][ciao2]
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
silent brother

Messaggio da silent brother »

Sono bossoli Americani per la Browning M2 calibro .50, a quanto pare hai fatto un bel lavoro di pulizia, ma non andare oltre, lasciali così.[;)]
marcotk

Messaggio da marcotk »

Grazie Daniele!! Mistero risolto! Posterò foto alla fine!

Vorrei inoltre chiedere: Il 43 indica la data di produzione sul fondo dei bossoli?

[ciao2][ciao2]
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Messaggio da giovanni »

Ciao
confermo 12,7 alias .50 Browning
è più facile "Thunderbolt" Vs. treno tedesco
nel senso che anch'io ho trovato sott'acqua nelle zone mitragliate i bossoli caduti da aerei alleati
Giò
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Messaggio da Pivi »

Si,il 43 è la data

DM:Des Moines ordnance plant
TW:Twin Cities ordnance plant
marcotk

Messaggio da marcotk »

Grazie delle informazioni!!!

In effetti si era parlato di treno mitragliato da aerei, ora ha tutto più senso! Fino ad ora ho contato 70 bossoli!
200862712205_tutte.jpg
Il nastro era di una lunghezza specifica? Farò poi un collage con tutte le diverse incisioni sia dei bossili che della maglia (c'è nè una per pezzo!)

[ciao2]
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Fabio 90
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 64
Iscritto il: 26/11/2007, 19:35
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane

Messaggio da Fabio 90 »

Che bella, siccome le mitragliatrici erano fissate alle ali del caccia i nastri erano lunghi diversi metri. Anche a me è capitato di trovare sulla linea gotica i bossoli e i proiettili conficcati nel terreno. [ciao2]
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7224
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Messaggio da Andrea58 »

marcoltk ha scritto:
Grazie delle informazioni!!!
Il nastro era di una lunghezza specifica? [ciao2]
Ipotizzo almeno 250 colpi a mitragliatrice, Erano 8[II]
Ciao
Andrea
micky

Messaggio da micky »

Ragàzzuoli, c'è qualcosa che non va...

a meno che qualcuno non si sia dato pena di razzolare per giorni il terreno attorno al treno, il nastro non può essere stato "espulso" da un caccia alleato.

Mi spiego meglio: quando le M2 di un caccia sparavano, le maglie del nastro disintegrabile e i bossoli venivano espulsi da due portelli separati, in genere sotto l'ala dell'aereo (vedi il caso del thunderbolt). Impossibile che il nastro sia stato espulso "intero", per così dire.
Per cui se, come pare dai segni di ossidazione sui bossoli, il nastro è stato recuperato così com'è, significa o che qualcuno, con incredibile pazienza, ha raccattato tutte le magliette sparse per almeno un kilometro e mezzo, o che siano state raccolte dalla postazione di una browning "terrestre", la quale "scagazzava" i bossoli SOTTO l'arma, la qual cosa mi pare più plausibile.

Verso la fine della guerra, almeno dalle mie parti, diverse formazioni partigiane vennero fornite di queste armi, credo che sia così anche dalle tue! Fammi sapere, ciao.
marcotk

Messaggio da marcotk »

Punto interessate Mick.

Io ho sempre saputo che la cosa era stata raccolta (non so se assieme o no) da mio bisnonno dopo che un treno tedesco era stato attaccato (lui abitava vicino alla ferrovia). Dalle mie parti (tra Milano e la Svizzera) spesso gli americani venivano a mitragliare con i famosi "pippo" che ho visto ora, era come chiamavano i P 47 Thunderbolt che erano armati proprio da Browning .50.

Mi infermerò!
Rispondi