30-06 moderno

Munizioni fino a 20mm

Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5257
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

30-06 moderno

Messaggio da Centerfire »

Lo ammetto, alle volte mi deprimo per la mia stupidità...
Domenica sono stato insieme ad un mio collega di lavoro presso un Tiro a Volo situato nelle campagne di Orvieto e mentre aspettavamo il momento buono per fare una serie del "percorso caccia" (sono 17 anni che non tocco una canna liscia!) mi ha mostrato l'impianto.
Realizzato in modo molto spartano sbancando il fianco di una collina brulla e ripida vi hanno ottenuto quattro stand di tiro, uno dei quali dedicato ai cacciatori di cinghiale per il tiro a palla.
Come al solito parto come un cane da tartufo a setacciare il terreno ma non devo fare nessuno sforzo, quasi dappertutto sono seminati bossoli da 30-06 di vari colori, pare sia passato carnevale!
Quello che mi ha subito colpito dopo le colorazioni è una vistosa gola vicino alla base del bossolo, circa un centimetro sopra quella di estrazione.
Generalmente questo tipo di "modifiche" viene attuato per individuare cariche speciali ma ho avuto modo di vedere alcuni tiratori che con carabine semiautomatiche hanno bruciato questi colpi che all'orecchio suonavano belli "pieni" e montavano palle soft point.
La stupidata è che oltre a non informarmi direttamente non ho raccolto la scatola che li conteneva, ho solo notato che oltre alle scritte in inglese ne presentava numerose in cirillico..
Il logo stampato sul fondello è molto complesso e composto da più caratteri sovrapposti e legati, mi pare di riconoscere una A poi una P ed una C, il quarto carattere è in angolo e troppo piccolo...

2008715191622_30-06 ferro 1.jpg
2008715191757_30-06 ferro 2.jpg
Sono tutti realizzati in acciaio, la protezione del bossolo è ottenuta in un caso per zincatura, ed ha la colorazione argento; nel secondo bossolo per ottonatura (proprio così, sono così gialli che brillano come canarini!!!), mentre nel terzo abbiamo una laccatura verde uguale a quella che ho trovato sulle munizioni tedesche WWII.
Se guardate l'innesco (bifocale Berdan) sigillato in rosso noterete che è... enorme!

Adesso che ho gettato il sasso nello stagno, sperando di non fare una doccia fredda, avete mai visto qualcosa del genere?
Che informazioni avete?

PS:
Grazie al fucile ed alle munizioni che mi hanno fornito ho staccato un 20/25 che non mi aspettavo, specialmente la prima tornata di di 5 piattelli tirati giù di prima canna!!!
Acc... io faccio Tiro a Segno, non devo farmi coinvolgere....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
cipolletti vincenzo

Messaggio da cipolletti vincenzo »

potevi chiedere a quelli del campo di tiro
per fugare le tue e le nostre ansie.
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Messaggio da Pivi »

La armscor usa il marchio APC ma non l'ho mai visto composto in un monogramma.Indagherò
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Messaggio da Pivi »

Sono prodotti commerciali della Barnaul (russia).La produzione di bossoli in ottone e le prima produzione di bossoli in acciaio non presentano il solco aggiuntivo alla base.La ditta fabbrica anche munizioni militari con il codice 17.Il significato del solco non è noto ma sembra che la sua funzione sia quella di aiutare l'estrazione anche se non ci sono prove di questo.Si tratta comunque di cartucce normali e non cariche speciali.

Puoi postare la foto della scatola?
Gotic Line Alarico

Messaggio da Gotic Line Alarico »

Per il mio moisint uso le berdan che ci sono anche come il terzo bossolo, paiono munizioni tedesche II WW
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7227
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Messaggio da Andrea58 »


Sono prodotti commerciali della Barnaul (russia).La produzione di bossoli in ottone e le prima produzione di bossoli in acciaio non presentano il solco aggiuntivo alla base.La ditta fabbrica anche munizioni militari con il codice 17.Il significato del solco non è noto ma sembra che la sua funzione sia quella di aiutare l'estrazione anche se non ci sono prove di questo.Si tratta comunque di cartucce normali e non cariche speciali.
Confermo, oltretutto costano poco e sparano bene. Però il solco rimane inalterato anche dopo lo sparo e la sua funzione rimane dubbia.
Ciao
Andrea
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5257
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Messaggio da Centerfire »

Ah, allora avevo indovinato che erano russe!
Ho chiesto al mio collega quando ripassa da lì di prendermi una scatoletta di cartone per verificare la marca e le annotazioni...
Confermo che il solco subisce pochissimo lo stress dello sparo, il bossolo in quel punto ha pareti piuttosto spesse e raddrizzare quella piega non è facile!
Ho in programma di sezionare un bossolo, ho intravisto dalla bocca uno strano profilo di fondo-camera...
artu44

Messaggio da artu44 »


Sono prodotti commerciali della Barnaul (russia).La produzione di bossoli in ottone e le prima produzione di bossoli in acciaio non presentano il solco aggiuntivo alla base.La ditta fabbrica anche munizioni militari con il codice 17.Il significato del solco non è noto ma sembra che la sua funzione sia quella di aiutare l'estrazione anche se non ci sono prove di questo.Si tratta comunque di cartucce normali e non cariche speciali.

Puoi postare la foto della scatola?
E' verosimile che il solco aiuti l'estrazione proprio perchè è praticato nel punto dove di solito il bossolo si gonfia cioè poco sopra la parte solida del fondello. Il solco, mal che vada, dovrebbe assorbire l'eventuale rigonfiamento.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7227
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Messaggio da Andrea58 »

In un'altra discussione si accennava a questo tipo di solco e su un libro avevo trovato una cartuccia russa dove il medesimo aveva però funzione di fermo per le maglie della mitragliatrice. Quello che dice Artù può essere vero inoltre una lamiera nervara è molto più robusta di una liscia
Ciao
Andrea
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5257
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Messaggio da Centerfire »

Ho sezionato la base di un bossolo, domani inserirò la foto!
Vado a cercare info su questa marca di munizioni....
Rispondi