7,92 mauser e 9x19 parabellum

Munizioni fino a 20mm

Rispondi
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

7,92 mauser e 9x19 parabellum

Messaggio da norby73 »

Apro questo topic non per avviare una nuova discussione ma per ringraziare Giovanni Defrancisci per i due, oserei dire monumentali studi, sulle cartucce 7,92x57 mauser e 9x19 parabellum tedesche della seconda guerra mondiale.
Penso siano, senza paura di smentita, i due lavori più completi ed esaurienti in materia, credo a livello mondiale.
Attendendo che anche altri si cimentino in simili performance, magari su cartucce più nostrane, il mio più sincero plauso all'autore.
Grazie Giovanni!

Carlo Zambon
dario

Messaggio da dario »

mi associo in pieno con quanto detto da Carlo, il lavoro è impressionante per qualità è competenza.
bravo Giò![;)]
Avatar utente
mufasa
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 70
Iscritto il: 10/09/2005, 7:18
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Rimini

Messaggio da mufasa »

.... ed è un vero peccato che sia in italiano, che gli inglesi o gli americani non riescano a leggerlo, perchè davvero è un lavoro fantastico!!!!!!!
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Messaggio da Centerfire »

Una domanda forse stupida per Giovanni:
Quando nell'articolo sul 7.92x57 parli di palle in "tombacco" ti riferisci semplicemente alla placcatura "rosata" per distinguerle da altri trattamenti vero?
A parte quelle in gilding tutte le altre hanno mantelli in acciaio dolce trattato con rivestimenti antiossidanti che variano secondo i modelli ed il procedere del conflitto, oppure esistono palle con un mantello in tomback (82-90% Cu + 18-10% Zn) vero e proprio?
Comunque veramente grandi complimenti per il lavoro fatto, veramente godibile e di grande interesse specialmente per me che non mastico l'inglese e che mi scervello per capire i testi che reperisco!
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Messaggio da giovanni »

Ciao Centerfire
scusa il ritardo nella risposta ma ero fuori sede.
Intanto ringrazio tutti per i complimenti avuti, ma sappiate che ho già parecchie implementazioni da fare per il materiale, sia cartaceo che fotografico, che nel frattempo mi è arrivato . Per quanto riguarda il "Tombacco" è come supponi tu, si tratta di una placcatura tant'è che se si guardano i disegni che ho allegato nella sezione "Palle" si nota la scritta "Flusssthaltombakpl" che identifica una camicia placcata tombacco.
Mi scuso se non sono stato chiaro, ma credo tu possa capire che dopo avere rivisto i testi un mucchio di volte, alla fine ti convinci che tutto sia perfettamente comprensibile.
Resto a tua completa disposizione per ogni chiarimento e ti ringrazio per l'attenzione avuta verso il mio lavoro
ciao Giovanni
CAFI

Messaggio da CAFI »

Ciao Giovanni, colgo l'occasione per farti vedere quello che ho.. che mi puoi dire di queste?


200632111025_HPIM0652.JPG
200632111056_HPIM0654.JPG
Inutile dire che tutti i proiettili sono disattivati tramite foro nel bossolo...Fammi sapere cosa ne pensi grazie...

un saluto a tutti.... ciao ciao
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Messaggio da giovanni »

Ciao Cafi
bellissimi esemplari tanto più che le 9 Para tedesche in ottone non sono facili da reperire come quelle in acciaio verniciato (il modello in acciaio ramato al contrario è abbastanza raro) soprattutto in queste condizioni.
Si tratta del modello m.E. cioè "mit Eisenkern" (con nucleo in acciaio) riconoscibile dalla palla nera (anche se sul finire del conflitto compaiono delle m.E. senza colorazione) introdotte partire dal 1940 per risparmiare il piombo
I tuoi esemplari in particolare sono stati prodotti dalla:
Polte Armaturen-und Maschinenfabrik A.G., Werk Magdeburg, Sachsen Germania
Che era uno degli stabilimenti di maggior produzione per il munizionamento (tra l'altro vi si sperimentavano buona parte dei nuovi prototipi)
Resto a tua completa disposizione per ogni chiarimento o dubbio
Ciao Giovanni
CAFI

Messaggio da CAFI »

Ciao Giovanni,innanzitutto ti ringrazio per la tua competente risposta.... Volevo chiederti un'altra cosa: a che arma erano destinate? alla MP40 o alle pistole? Come si fanno a riconoscere? Inoltre quelle destinate alle MP40 erano più toste? Ringraziandoti per la tua sicura risposta ti saluto.... Ciao ciao...
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Messaggio da giovanni »

Ciao
nessuna differenza di carica tra le 08 per pistola e quelle per mitragliatore visto che venivano utilizzate su ambedue. Le scritte presenti su alcune scatole erano apposte non per defire un diverso tipo di carica ma perchè spesso le cartucce in acciaio laccato provocavano inceppamenti (ancora oggi, a detta di un collezionista americano che ho interpellato, pare che su alcuni lotti dal 10 al 20% delle cartucce provate provochino inceppamenti, probabilmente a causa di un errata verniciatura)Per concludere quindi non esistono cartucce diverse per queste due tipologie di arma.
Rispondi