Innesco intatto , come fare?

Munizioni fino a 20mm

Rispondi
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5244
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 63 volte
Grazie Ricevuti: 5 volte
Contatta:

Innesco intatto , come fare?

Messaggio da Eniac »

Qualche giorno fa un carissimo amico si è fatto un regalo , ha preso una nuova carabina da caccia , in calibro 30.30 Winchester , visto che di questo calibro avevo 2 pezzi non propriamente perfetti ho chiesto ed ottenuto 2 cartucce [icon_246 .
Sono andato a casa sua con il martello cinetico e dopo aver rimosso l'ogiva ho ripulito il bossolo della carica di lancio , però non so come fare per rendere inerte l'innesco , lo stesso problema ce l'ho con le cartucce calibro 22LR che addirittura non hanno l'innesco rimovibile anche quelle non saprei come disinnescarle completamente c'è qualche metodo per poterlo fare senza necessariamente spararlo ? vorrei conservare la cartuccia intatta , ma ovviamente disinnescata completamente.

Grazie a tutti
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Innesco intatto , come fare?

Messaggio da Pivi »

Per legge palle,inneschi e bossoli innescati sono di libera vendita e detenzione.
Togli la polvere col martello cinetico e reinserisci la palla avendo cura di mettere un pallino di piombo dentro al bossolo in modo che "suoni" se agitato.Questo farà capire subito ad un eventuale controllo che la cartuccia è vuota all'interno.
Se proprio vuoi inertizzare l'innesco fai colare alcune gocce d'olio all'interno del bossolo . Se lo vuoi togliere,in mancanza dei dies,vai in giardino e accendi sotto la testa del bossolo un quadratino di diavolina . L'innesco dopo pochi secondi salta dalla sua sede.Poi pulisci la testa dal nerofumo della diavolina e reinserisci la palla
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Innesco intatto , come fare?

Messaggio da Pivi »

Per quanto riguarda i 22 , pur avendo disinnescato decine di cartucce rimfire di calibri variabili tra i 4 mm e il .50 , non voglio consigliare il martello cinetico perchè,come raccomandato dalle istruzione, è potenzialmente PERICOLOSO usarlo con le cartucce anulari.A mio parere il miglior e più sicuro sistema per inertizzarle è tramite foro del bossolo.

Tra l'altro il reinserimento della palla in piombo di un rimfire , dovendo esegiursi totalmente a mano , senza poter battere col martello da nessuna parte,è alquanto difficoltoso,vista anche la forte crimpatura che queste cartucce di solito hanno.
Se proprio vuoi provare,prova,ma non mi assumo alcuna responsabilità
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7227
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: Innesco intatto , come fare?

Messaggio da Andrea58 »

Disattivare i 22 è una rogna, l'unica è forarli. Però se non sono tanti puoi tenerli in collezione facendo cumulo con quelli del porto.
Per disattivarli con un minimo di sicurezza poi le rogne sono parecchie. Quando ho avuto necessità inderogabile ho agito così:
Morsettina da brico center e cartuccia bloccata delicatamente dopo averla avvolta in una striscetta di pelle. Il tutto immerso in una bacinella d'acqua poi trapano a batteria e punta da 0,5 mm. fori la pelle ed il bossolo sottostante rendendolo inerte. Però è una rottura di palle, devi asciugare bene la morsa e svuotare la cartuccia. se premi troppo poi segni il bossolo dalla parte opposta.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5244
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 63 volte
Grazie Ricevuti: 5 volte
Contatta:

Re: Innesco intatto , come fare?

Messaggio da Eniac »

Bene, visto che tra le altre cose pratico il BR22 [188 ho in carico 200 pezzi di cal 22LR , tenerne una decina via nella collezione non mi creerà grossi problemi, vuol dire che le terro innescate, anche perche , siccome sono un pignolo ho deciso di non tenere in collezione cartucce "forate" almeno fino a che avrò possibilità di trovarne senza fori. [icon_246

Grazie a tutti.


P.S.
Mi sono appena aggiudicato questo pezzo su ebay...ma non credo sarà da disinnescare [icon_246 [icon_246
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5256
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: Innesco intatto , come fare?

Messaggio da Centerfire »

Confermo quanto detto da Pivi, procurati dell'olio spray e dagli una "zifonàta", vedrai che non funziona più nulla! [icon_246
Per le cartucce a percussione anulare ci sono un paio di sistemi per la foratura del bossolo.
Estrarre la palla, specialmente per le .22 corte e lunghe non fà altro che danneggiare irrimediabilmente il pezzo dato il particolare tipo di crimpaggio adottato. Il bossolo viene richiuso sul piombo formando un orletto piegato a 90° e poi viene eseguita la rullatura del proiettile per ricalcarlo sopra la crimpatura ed ottenere le godronature di grassaggio.
Allora il primo sistema, come ha scritto Andrea, è munirsi di un trapanino (meglio se a mano) e con una punta di diametro 2<>2.5 mm fare un foro dal quale estrarre la polvere e spruzzare l'olio. Occorre fare attenzione a non scivolare con la punta ed ad utilizzare bassissime velocità di rotazione per non disturbare l'innesco (in modelli di bassa fascia la miscela è spruzzata in modo piuttosto sommario e ci sono schizzi dappertutto).
Altro modo più tranquillo ma un'attimo più invasivo è utilizzare una limettina a "coda di topo" tonda e limare per traverso l'ottone del bossolo fino ad aprire una piccola asola. Non richiede particolari attrezzi anche se la lavorazione che si ottiene è più grande del foro da trapano.
[00016009
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Rispondi