identificazione...

Munizioni fino a 20mm

Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7227
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: identificazione...

Messaggio da Andrea58 »

giovanni ha scritto:Ciao Andrea
scusa il malinteso ma ho rammentato l'FG42 solo perche sono innamorato di tale arma, per la sua tecnica l'impiego e sopratutto rarità
Che malinteso, figurati. [264 E poi a chi non piace? Però il concetto era sbagliato, ne carne ne pesce. Diciamo che è stata superata dagli eventi bellici-
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Re: identificazione...

Messaggio da giovanni »

Sicuramente, anche perchè produrre un arma che avesse dei tempi così lunghi di fabbricazione e sopratutto dei costi esorbitanti, non l'ha di certo aiutata.
il fatto poi che in contemporanea esistessero già gli studi sullo Sturmghewer con la cartuccia corta e con tutti i vantaggi che poi avrebbero portato alla creazione degli attuali fucili d'assalto, sicuramente ha dato la mazzata finale.
Certo è che non si devono dimenticare la serie Stg, Svizzera e l'M60 dirette derivazioni del nostro beneamato... Gli Americani ad esempio ne furono impressionati.
ciao
Giò
Avatar utente
Artmont
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 57
Iscritto il: 05/06/2009, 14:00
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Friuli

Re: identificazione...

Messaggio da Artmont »

Andrea58 ha scritto:
giovanni ha scritto:Ciao Andrea
scusa il malinteso ma ho rammentato l'FG42 solo perche sono innamorato di tale arma, per la sua tecnica l'impiego e sopratutto rarità
Che malinteso, figurati. [264 E poi a chi non piace? Però il concetto era sbagliato, ne carne ne pesce. Diciamo che è stata superata dagli eventi bellici-
Bè, sul concetto di "né carne né pesce" trenta anni dopo i nostri parà e i nostri alpini usavano il FAL BM59 con calcio pieghevole in calibro 7, 62 x 51; non so se concettualmente era molto più moderno...
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: identificazione...

Messaggio da Pivi »

Ehm come ITALIEN mi ha fatto gentilmente notare , non è marcato eba ma edq .Ho letto male per via della foto capovolta [0008024

L'identificazione non cambia per quanto riguarda il tipo di caricamento , la data e il lotto .Cambia solo il rpoduttore che è uno stabilimento della Deusche Waffen und Munitionsfabrik ( DWM)
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7227
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: identificazione...

Messaggio da Andrea58 »

Artmont ha scritto:
Andrea58 ha scritto:
giovanni ha scritto:Ciao Andrea
scusa il malinteso ma ho rammentato l'FG42 solo perche sono innamorato di tale arma, per la sua tecnica l'impiego e sopratutto rarità
Che malinteso, figurati. [264 E poi a chi non piace? Però il concetto era sbagliato, ne carne ne pesce. Diciamo che è stata superata dagli eventi bellici-
Bè, sul concetto di "né carne né pesce" trenta anni dopo i nostri parà e i nostri alpini usavano il FAL BM59 con calcio pieghevole in calibro 7, 62 x 51; non so se concettualmente era molto più moderno...
Hai ragione anche tu però si sa che il detto dice".....perseverare è diabolico" ed i militari a volte sono molto perseveranti.
In quanto al bm 59 lo trovo una risposta italiana intelligente al solo problema dei fondi carenti. Hanno modificato il Garand che come concetti era forse un pelo indietro rispetto all'fg42, arma specializzata non scordiamolo, e camerato poi per una falsa cartuccia intermedia voluta solo dagli ottusi vertici americani.
I russi, che magari saranno meno fantasiosi e le cui carenze industriali erano note, sono stati più intelligenti ed hanno adottato una vera intermedia su un vero fucile d'assalto dimostrando di avere appreso qualcosa dalla guerra.
A dimostrazione di ciò, gli americani, dopo il 223 adesso stanno studiando un qualcosa di più corposo per determinati usi.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Rispondi