Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Tutto il meglio sulle bombe da mortaio
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7225
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Messaggio da Andrea58 »

In effetti Teller è stato un acquisto prezioso, artificiere e pure tutto intero. Segno che il mestiere lo conosceva. [icon_246 [icon_246
Poi vedo che ha ancora un poco di interessante materiale didattico, che gli invidio molto. [icon_246 [icon_246
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
TELLER67
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/01/2009, 21:50
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Venezia

Re: Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Messaggio da TELLER67 »

Magari tutto intero. I segni purtroppo li porto anch'io, dicono che è il mestiere che si incarna.
Bye
ermanno
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Messaggio da fert »

TELLER67 ha scritto: Infine la disamina sul sistema di lancio. Mi dispiace dirlo, ma non è a molla. All'interno del governale è sistemata una cartuccia di lancio contenente cordite in piastrelle che viene colpita dal percussore dell'arma. La cartuccia ha un diametro di 20 mm e una lunghezza di 27 mm. Alla base c'è la capsula che viene percossa dal percussore. Il rinculo permette all'arma di ricaricare il percussore.
esatto, lanche se su qualche manuale viene descritta come carica propulsiva, io sapevo che la cartuccia seviva a far riarmare la molla
[attachment=1]piat_rid.jpg[/attachment]

questa è la mk1, sono stati osservati anche bossoli di 20 madsen modificati per tale scopo
PIAT Cart 2.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7225
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Messaggio da Andrea58 »

TELLER67 ha scritto:Magari tutto intero. I segni purtroppo li porto anch'io, dicono che è il mestiere che si incarna.
Bye
Non sapevo, e la mia voleva essere una battuta nel mio solito stile. Nel caso scusami.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
TELLER67
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/01/2009, 21:50
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Venezia

Re: Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Messaggio da TELLER67 »

Vai tranquillo Andrea, ormai ci ho fatto il callo.

Fert, il rinculo riarmava il percussore, ovviamente spinto da una molla. Tutto torna.
ermanno
Avatar utente
Italien
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 204
Iscritto il: 07/07/2006, 15:21
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Genova/Massa Carrara
Contatta:

Re: Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Messaggio da Italien »

Ho postato qui: xxxxxxxxxxx un pezzo apparentemente simile a uno di quelli raffigurati in questo topic.
Chiedo il vostro aiuto per un identificazione più precisa. Grazie.
Nel mezzo del cammin di questa vita, mostrassi alfin la truce metà oscura...
Chè la pazienza mia l'era finita, e lo baston calassi su ogne testa dura.
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Messaggio da wyngo »

Ciao a tutti, vorrei aggiungere anche se come al solito in ritardo, qualcosa a quanto detto fino ad ora.
Per quanto concerne le colorazioni posso aggiungere che il colore di fondo è quasi sempre il il "service brown" tipico inglese; inoltre che la fascia rossa appena sotto la spoletta indica che la munizione è attiva e cioe' che contiene un caricamento ( la fascia rossa è sempre presente sul munizionamento attivo, anche solo per la presenza all'interno della munizione stessa di un semplice tracciatore), la fascia rossa poteva essere sostituita da una serie di X rosse che indicava la resistenza della munizione a climi tropicali oppure una serie di X e di - alternate che indicava invece una resistenza limitata ai climi tropicali; la banda gialla larga un pollice (2,54cm) con sovrapposta la banda verde (nel caso di Gelatina Nobel808, che è il padre di tutti gli esplosivi plastici) indicante la presenza di esplosivo (da 1/2 pollice) , oppure blu nel caso di miscela TNT/RDX. Potevano esserci altre eccezzioni, ma nelle colorazioni e nei contrassegni gli inglesi erano particolarmente puntigliosi. Subito dopo la fine delle ostilita' il PIAT fu presto dismesso per la sua scarsa praticita' e per la terribilmente pericolosa tendenza delle munizioni a degradarsi chimicamente, in particolare numerosi incidenti accaddero per colpa degli inneschi deteriorati chimicamente.
Riguardo all'esplosivo Nobel808, che è rimasto famoso per il suo caratteristico odore di mandorle, segnalo che nella formula originale non si ha traccia di additivi cianogeni, che esplosivisticamente parlando non avrebbero giovato alle caratteristiche del composto esplosivo ma deriva principalmente dall'odore generato dalle sostanze gelatinizzanti mescolato a quello della nitroglicerina, in quanto era un esplosivo commerciale. La sua manipolazione portava a feroci mal di testa e a senso di oppressione respiratoria, a causa principalmente della presenza della nitroglicerina che è un forte vaso dilatatore. Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Messaggio da norby73 »

tanto per riportare in auge questo topic vi copio parte di un interessante articolo della IAA sul PIAT da dove si evince chiaramente che oltre alla carica di lancio il buon PIAT aveva una molla caricata a 225 lbs che faceva partire il proietto

.... The bomb was propelled by the combined action of mechanical thrust from a massive spring (which took 225 lbs of pressure to cock!) and the propellent action of the cartridge which pushed the projectile off the end of the spigot while recocking the spring in the launcher.....

dunque non mi ero sbagliato di tanto nel mio intervento
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 744
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO
Grazie Inviati: 24 volte
Grazie Ricevuti: 11 volte

Re: Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Messaggio da EOD ITALIANO »

Se è possibile per cortesia evitare di mettere le propie didascalie sulle foto, in modo tale da poter usufruire tutti delle foto, questo anche per il futuro.
GRAZIE
(N.B. nel piccolo museo di RGT la abbiamo la PIAT)

EOD
. . . Fino alla fine
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5251
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 62 volte
Grazie Ricevuti: 4 volte
Contatta:

Re: Projector Infantry Anti Tank: PIAT

Messaggio da Eniac »

EOD, sul forum attuale non è previsto l'uso dei watermark automatici sulle foto , solo alcune delle più vecchie , riportano il watermark del primo forum , molte sono state ripulite ma alcune sono sfuggite , il watermark invece di chi posta le foto non possiamo invece toglierlo ed è a discrezione di chi posta purtroppo.
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Rispondi