Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Munizioni fino a 20mm

Thebeers

Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Messaggio da Thebeers »

Salve.
Apro questo thread dopo aver cercato nei vostri forum. Non avendo trovato una risposta esatta in merito, vi pongo una domanda per una spedizione che dovrei farmi recapitare qui in italia.
In un negozio Inglese un mio amico (residente a Liverpool) ha acquistato per me un nastro di proiettili cal.7.62 che volevo prendere per questioni di collezionismo/reenacting. Li ha acquistati questa persona in quanto il negoziante non spediva in Italia ma solamente in alcuni paesi.
Ovviamente i proiettili (64 in tutto se non sbaglio, completi di maglie) sono inerti, ma il problema sorge nel momento in cui questa persona mi ha fatto notare (una volata arrivati) che tutti sono completi di ogiva ed innesco ma svuotati all'interno della polvere.
I proiettili non presentano alcun tipo di foro laterale (quello che si dice in giro che li renda "inerti" se accoppiato alla rimozione dell'innesco) ma sono semplicemente stati usati e "riassemblati" a detta del negoziante.
Il mio problema è che questo nastro dovrebbe arrivarmi in Italia ma essendo a "pane e acqua" sulla legislazione vigente in materia di importazione di armi (o cartucce in questo caso) inerti, sono da voi per chiedere consiglio.
Avevo pensato di rivolgermi in commissariato (cosa che farò oggi stesso) per avere delle informazioni in merito o di chiamare un ufficio doganale, ma di quest'ultimo non ho trovato contatti.
Come mi consigliate di fare per poterli far arrivare in italia? Ci sono dogane di mezzo? Cosa rischio? Ma sopratutto, è illegale?
Non posto il link del negoziante perché non è buona usanza sui forum, ma se richiesto lo farò volentieri.

Cordiali saluti

Daniele
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Messaggio da norby73 »

E' sufficiente che tu faccia smontare le ogive dai bossoli e ti faccia spedire tutto in un pacchetto.
Thebeers

Re: Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Messaggio da Thebeers »

Il mio cruccio sta nell'innesco, anche se inerte potrebbero fare problemi...
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Re: Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Messaggio da giovanni »

Le cartucce, non "da guerra", prive di carica di lancio non sono da considerarsi munizioni
La foratura non rende "legalmente" inerti le munizioni, semmai ne svaluta il valore collezionistico e non è richiesta in nessun articolo del t.u.l.p.s.
per cui segui la prassi indicata da NORBY73 tutto dovrebbe essere a posto....
... ma a scanso di equivoci chiama Ufficio Dogane di Lonate Pozzolo (Varese) e chiedi dell ufficio preposto alle armi
I numeri di telefono sono:
0331 662420 - 21-22-23-24-25
Il numero di fax è:
0331 662412 -14
Poi, se il tuo corispondente ti spedisce il pacco l'iter potrebb essere duplice:
a) ti arriva il pacco a casa e sei contento
b) l'ufficio ti manda la richiesta a specificare cosa c'è nel pacco, ti richiede fattura commerciale o proforma o in mancanza di quest' ultima una ricevuta del pagamento (non può essere pari a 0)

se tutto è a posto infine ti arriva il pacco, paghi la dogana (non è mai uguale)
e sei contento
ciao
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Messaggio da norby73 »

Giovi nella Comunità Europea non c'è dogana! l'abbiamo creata apposta per toglierla
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Messaggio da Pivi »

Mai avuto problemi con pacchi da e per paesi europei.

Comunque io farei così : farei togliere tutte le ogive dai bossoli per far vedere che sono vuoti e inserirei un biglietto all'interno con questa scritta ( io faccio così) - in italiano e possibilmente in inglese o, nel tuo caso , tedesco

" cartucce inerti prive di innesco e polvere, libera spedizione, detenzione ed importazione D. L. 272 / 2002 "

Questo perchè gli eventuali problemi ( anche se è legale coloro che controllano la posta possono non saperlo ed è meglio ricordarglielo) potrebbero sorgere una volta che il pacco è in Italia....
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Re: Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Messaggio da giovanni »

Mi risulta che le armi o le presunte tali passino comunque, indipendentemente dalla loro provenienza e se naturalmente dichiarate (in caso contrario si rischia ben altro) per il suddetto ufficio, se così non fosse gradirei vs. conferma per darne notizia anche agli altri utenti

Con l'occasione per conoscenza rammento che dal 4.4.2010 per gli Americani non è più possibile "UFFICIALMENTE" esportare munizioni, anche scariche, all'estero (eccezzione fatta per le manipolazione)

Questa è la risposta su tale nuova normativa da parte dell'ente preposto


"Apr 9, 2010 10:23:36 AM, GeisSM@state.gov wrote:
Foreign origin defense articles entering the US, or being exported from the US, are treated exactly as though they were US origin and licenses are required.
Inert ammunition usually requires a license because, although it may not be a complete cartridge, it contains components which can be used to make live ammunition, and ammunition components require a license. A dummy round not composed of actual ammo components (for example, snap caps) would not require a license.
Stephen M. Geis
DDTC Response Team
Contractor, Lionel Henderson & Co., Inc. "
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Messaggio da Pivi »

Direi che ben da prima di questa data ufficialmente non era possibile mandare munizioni anche scomposte dagli USA. Infatti già da anni molti venditori si rifiutavano categoricamente di inviare qualsiasi miserissimo bossolo oltreoceano.

Infatti teoricamente i problemi maggiori avrebbero dovuto nascere all'uscita dei plichi dagli USA , mentre succede regolarmente il contrario ( questi materiali sono di libera vendita ed importazione per le leggi italiane, ma i doganieri non lo sanno...)

In effetti però sembra ( e dico sembra) che malgrado sia una legge federale ( il tipo fa sicuramente riferimento al bureau of tobacco alcool and firearms act) cioè valevole per tutti gli stati, sembra ( e ripeto sembra) che alcuni stati siano più "comprensivi" mentre altri siano molto più "severi" a riguardo.
Tanto per fare un esempio dalla California è impossibile farsi spedire alcun che, poichè oltre alle leggi federali ci sono anche le leggi statali molto severe. Altri stati invece sono più permissivi, come ad esempio la Florida o la Georgia
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Re: Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Messaggio da giovanni »

Ciao Pivi
sono d'accordo con te che il problema è la dogana U.S.A. ma a mio avviso chi fino ad un mese fa chi non spediva dagli USA lo faceva per lo più per ignoranza o perchè qualche "Genio" Italiano aveva dato informazioni errate sulle nostre leggi che nel fratempo fortunatamente erano leggermente cambiate ed in meglio
La legge a quello che ho capito è nuova o perlomeno hanno dato nuove direttive tanto che ho ricevuto diverse scuse dai miei abituali fornitori che per non potere più effettuare spedizioni verso di noi
Che poi alcuni inviino, magari senza dichiarre cosa e che questo passi è un altra storia...
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: Consigli ed informazioni per spedizioni in Comunità Europea

Messaggio da Centerfire »

Caspita, nemmeno i bossoli è possibile esportare??? [1495
Stò pensando non tanto ai collezionisti ma a coloro che comprano dagli USA bossoli speciali da modificare per ottenere munizioni wildcat od obsolete.... [15

Ma questo vale solo per i privati? Immagino che le aziende produttrici di munizioni possano ancora vendere all'estero... [126
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Rispondi