7x56 Carcano

Munizioni fino a 20mm

Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: 7x56 Carcano

Messaggio da Centerfire »

Urca, un decimo di millimetro di differenza è un chilometro per un proiettile da fucile!!! [1495
Le tolleranze dovrebbero rimanere entro i 2 centesimi (sperando che anche le canne siamo fatte a modino) altrimenti le pressioni se ne vanno per i fatti loro... [icon_246

Penso che il consiglio di Giovanni (radiografare i proiettili) possa essere quello risolutivo ma occorre un'amico in ospedale o conoscere un laboratorio di analisi metallurgiche...


Quanto al post di Pivi è capitato a volte anche a me, nel correggere un discussione "interessante" si sovrappongono gli invii. [255
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 7x56 Carcano

Messaggio da Aorta10 »

Le palle utilizzate per la 7x57 sono le stesse per le 7x56, eccezione fatta per il modello ordinario.
Il diametro come anche io ho costatato può variare notevolmente, quindi poco attendibile per determinarne la paternità. L’esportazione e la produzione Austriaca di cartucce in cal. 7x57, 7x56 e 7,65x54 negli anni ‘20-‘30 sono state veramente considerevoli… Ma i colori identificativi sono rimasti invariati per tutti i calibri. Ho un personale data base con pesi, misure e polveri di un buon quantitativo di munizionamento militare dal 1870 al 1945… Oltre a diverse centinaia di sezioni di palle. Il tutto nel nome della conoscenza! Se Eniac ci potesse postare la foto della palla a punta nera con il peso esatto potrei dare il mio contributo per svelare il mistero di questa cartuccia…
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5241
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 62 volte
Grazie Ricevuti: 3 volte
Contatta:

Re: 7x56 Carcano

Messaggio da Eniac »

Purtroppo come ho detto non è in mia mano, la foto l'ho gia postata , gentilmente fornita dal collezionista che la possiede al momento , chiedergli di smontare la cartuccia etc etc non mi pare il caso visto che l'ho gia seccato abbastanza ultimamente , quello che posso confermare è che si sente il classico "tin tin" quando si agita l'ogiva .

Incuriosito dal discorso di Pivi ho misurato la palla blu anche nella parte inferiore , quella che rimane dentro il colletto , il diametro cambia , dal 7,16 misurato alla crimpatura arriviamo a 7,21 nella parte terminale della palla.
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: 7x56 Carcano

Messaggio da Andrea58 »

Eniac ha scritto:Purtroppo come ho detto non è in mia mano, la foto l'ho gia postata , gentilmente fornita dal collezionista che la possiede al momento , chiedergli di smontare la cartuccia etc etc non mi pare il caso visto che l'ho gia seccato abbastanza ultimamente , quello che posso confermare è che si sente il classico "tin tin" quando si agita l'ogiva .

Incuriosito dal discorso di Pivi ho misurato la palla blu anche nella parte inferiore , quella che rimane dentro il colletto , il diametro cambia , dal 7,16 misurato alla crimpatura arriviamo a 7,21 nella parte terminale della palla.
E questa è una pura questione di meccanica, la parte terminale non è interessata dalla crimpatura e risulta più "grossa" mentre dove è crimpata viene strizzata.
Per assurdo mi è capitato di rimontare i dies male ed in modo distratto. Ho crimpato, il collo è collassato e la cartuccia era da buttare. Martello e la palla non esce. Insisto e lui niente. Uso le buone maniere ed il cinetuco si disintegra. Mi incazzo e taglio il bossolo. La parte terminale sotto l'azione eccessiva della pressa...si era gonfiata, per quello non usciva più.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 7x56 Carcano

Messaggio da norby73 »

Dato che, come dice Andrea, rompo i maroni per natura ho chiesto al maggiore Josef Mötz, autore dei due noti volumi sulle munizioni austriache, se aveva notizie circa le cartucce presentate da eniac.
Alla mia domanda ha risposto che da quando ha scritto i libri, 2001, non ha più avuto notizie di nuovi ritrovamenti; non mi bastava e gli ho chiesto se potevano essere pezzi "taroccati" e questa è stata la sua risposta.

"This were also my thoughts..."

non vuol dire nulla, chiaramente troviamo nuove munizioni ogni giorno, ma queste hanno un particolare non trascurabile.
In origine sono state ricavate accorciando di 1 mm i bossoli del 7x57 mauser e reinfilando le palle già esistenti, è chiaro che oggi rifare la stessa operazione non ci vuole molto, una cartuccia da 0,50 € viene trasformata in una da 100 € e passa.
Credo che acquistare queste cartucce provenienti da scatole originali, come questa in foto presa dal database ECRA e proveniente dai già citati libri del magg. Mötz, sia una buona base di partenza per l'originalità dei pezzi.
Cattura.JPG
Prenderei con le pinze, anche se ripeto nulla si può escludere, tutto quello che esce a spot dal mercato.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5241
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 62 volte
Grazie Ricevuti: 3 volte
Contatta:

Re: 7x56 Carcano

Messaggio da Eniac »

la Hirtemberger ha prodotto 7x57 con lo stesso fondello delle 7x56 ?

Senza nulla togliere al sig. Motz ribadisco che avevo chiesto lumi anche io ad un noto esponente del settore, ed ho gia detto e ridetto che , a parte la mia con la punta blu le altre 2 cartucce sono conosciute e lui stesso ne ha avuto in mano un campione , ora io non ho modo di dire se effettivamente sono dei tarocchi, ma anche altri non mi pare abbiano tanti argomenti per confermare senza ombra di dubbio quello che affermano , siccome questa storia pare un cane che si morde la coda io lascerei correre sul continuare a parlarne, continuerò a portare avanti le mie ricerche e se dovessi trovare le scatole o qualcosa che possa avvalorare o disdire quello che sto studiando ve ne informerò subito.
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 7x56 Carcano

Messaggio da norby73 »

Sarebbe più opportuno dire che la 7x56 aveva lo stesso fondello della 7x57 e non il contrario, essendo la prima sperimentale e la seconda di produzione corrente.
Sono state sicuramente prodotte dalla Hirtemberg nel 1930 - 31 e 32, a Walenstadt c'era una scatolina da 15 su un banco a 10 franchi svizzeri.
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 7x56 Carcano

Messaggio da norby73 »

Nicola per favore non facciamo gli "italiani" (tra virgolette [icon_246 ), è chi presenta la cartuccia che deve dimostrare che è buona ed originale e non gli altri che devono dimostrare il contrario, spero tu sia d'accordo con me?
E quando dico chi presenta non mi riferisco a te in particolare, ma chi l'ha venduta, la vende, la vorrebbe vendere o la presenta perché vuole solo far vedere cos'ha in collezione.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5241
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 62 volte
Grazie Ricevuti: 3 volte
Contatta:

Re: 7x56 Carcano

Messaggio da Eniac »

Ed infatti ho detto che non vorrei piu entrare in argomento fino a che non potrò avvalorare o disdire questa ipotesi [264 , per il resto ti assicuro che non me ne importa nulla il mostrare o meno quello che ho in collezione, io la faccio per me mica per farla vedere agli altri :P , se metto qualcosa in vista è perche cerco di parlarne con dei colleghi in modo da apprendere quante piu cose possibili.

Mi sarebbe gradito però sapere come deve fare un collezionista a dimostrare l'esistenza di una cartuccia , lasciamo da parte quella a punta blu , ma quella cerata e quella con il cerchietto non ho mica detto di averle scoperte io , c'è gente che da tempo le conosceva, ne ha avuto o ne possiede un campione, altri collezionisti ne hanno in collezione ora, perche qualcun altro non le conosce, allora non devono esistere ? Prendiamo ad esempio l'altro post sulla 12,7 Breda Incendiaria, a quanto pare non l'hanno manco quelli della ECRA [1495 tutto quello che si sà è un "si presume" ed un paio di foto che chiunque con un trapano in mano potrebbe riprodurre ma io non mi metto mica a dire non esiste, il beneficio del dubbio in questo settore, a mio parere, è dovuto, è troppo facile dire è un falso perche io ed un altro non la conosciamo , sarebbe stato piu gradito invece un "visto che siamo nello stesso campo uniamo le nostre forze e cerchiamo di capire la verità" .

P.S.
Quanto sopra da considerare unicamente come disquisizione su un argomento di interesse comune , non me la son mica preso per cosi poco eh?
Lo specifico perche so per esperienza che quando si scrive su un forum non si avverte il tono con cui lo scrivente esprime il proprio pensiero. [17
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 7x56 Carcano

Messaggio da Aorta10 »

L’esperienza mi insegna che in questo settore non si può dare mai niente per scontato…
Nel caso specifico di questa cartuccia (quella a punta nera con cerchietto nero) è sapere se è un modello conosciuto o meno. Il quesito è se effettivamente è una palla da osservazione standard (come penso sia) Esplosiva –Incendiaria normalmente classificata con la punta nera o se è un modello sconosciuto… Poco importa se per qualche “oscuro” motivo naturale o artefatto la colorazione è stata alterata, può essere anche a strisce verdi bianco rosse, ma rimarrebbe sempre una cartuccia normale da osservazione…
L’importante è la classificazione della palla!
Rispondi