Spoletta n. 222 inglese

il meglio sulle Spolette
EnzoLuca

Re: Spoletta mod 222

Messaggio da EnzoLuca »

[264 Grazie
Avatar utente
TELLER67
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/01/2009, 21:50
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Venezia

Re: Spoletta mod 222

Messaggio da TELLER67 »

Jose ha scritto: Qualcuno ha delle informazioni sul funzionamento di questa spoletta,e soprattutto come è composta?
La spoletta n° 222 è del tipo a doppio effetto, ossia riunisce in una sola spoletta il funzionamento a percussione e quello a tempo. Questa spoletta era un po' particolare, come doppio effetto. Nella maggior parte dei casi una spoletta a doppio effetto esplicava una funzione incendiva, ossia alla fine il fine ultimo era quello di infiammare la carica di accensione ed espulsione di una granata fumogena ad emissione di elementi dalla base, come nel disegno...
25lbs_fum_BE.jpg
la spoletta è una n° 221.

Nel caso della n° 222, alla base aveva un detonatore costituito di esplosivo ad alto potenziale.
Non poteva essere impiegata per espellere gli elementi fumogeni della granata precedente (l'avrebbe sderenata!), per cui poteva essere impiegata solo su granate ad alto esplosivo, per farle funzionare lungo la traiettoria (ottenendo così una sorta di effetto shrapnel) o, in caso di mancato funzionamento a tempo, il brillamento all'impatto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
ermanno
Jose

Re: Spoletta mod 222

Messaggio da Jose »

Teller,Come mai ho trovato solo la spoletta e non il proiettile? =),potresti postare una foto del proiettile a cui era montata?
Avatar utente
polvere nera
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 351
Iscritto il: 08/12/2009, 22:22
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Toscana

Re: Spoletta mod 222

Messaggio da polvere nera »

Hai trovato solo la spoletta semplicemente perchè non era ancora stata montata sul proiettile [257 i proiettili quando venivano trasportati al posto di essa avevano un semplice tappo così detto tappo a golfare
Dico bene Teller?
Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perdere di vista la riva
Jose

Re: Spoletta mod 222

Messaggio da Jose »

ok,però questa la smontò mio nonno 65 anni fa :P il proiettile l'hanno fatto scoppiare sotto 2 massi.
Avatar utente
polvere nera
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 351
Iscritto il: 08/12/2009, 22:22
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Toscana

Re: Spoletta mod 222

Messaggio da polvere nera »

Bum!!!
Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perdere di vista la riva
Jose

Re: Spoletta mod 222

Messaggio da Jose »

mi ha raccontato che lo misero sotto 2 pietre grossissime,poi gli dettero fuoco e booooommm proprio sotto il paese,le pietre si erano polverizzate.
polvere questo inverno devi venire con me da una parte
Avatar utente
polvere nera
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 351
Iscritto il: 08/12/2009, 22:22
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Toscana

Re: Spoletta mod 222

Messaggio da polvere nera »

Basta che sia una parte bona [17
Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perdere di vista la riva
Avatar utente
TELLER67
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/01/2009, 21:50
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Venezia

Re: Spoletta mod 222

Messaggio da TELLER67 »

polvere nera ha scritto:Hai trovato solo la spoletta semplicemente perchè non era ancora stata montata sul proiettile [257 i proiettili quando venivano trasportati al posto di essa avevano un semplice tappo così detto tappo a golfare
Dico bene Teller?
Dunque, in parte si e in parte no, ossia è vero che per taluni calibri le munizioni viaggiavano separatamente dalle spolette e queste venivano applicate al momento dell'impiego, ma dipendeva dai calibri. Orientativamente la spoletta n° 222 era impiegata su munizioni HE (ad alto esplosivo) nei calibri 25 pr (quello che poi noi abbiamo chiamato 88/27) e 5,5 inches (chiamato da noi 140/30). Le granate erano trasportate senza spolette per poter scegliere al momento dell'impiego quale fosse meglio usare in una determinata situazione.
Per cui si possono rinvenire spolette singole, non necessariamente su granate e granate senza la spoletta. In questo caso il "bocchino" (che tengo sempre a precisare che non trattasi di parolaccia ma è l'alloggiamento della spoletta) presenta un tappo.
Polvere nera lo ha chiamato "a golfare", probabilmente perchè ha letto qualcosa che ho scritto a proposito di granate di artiglieria o di bombe d'aereo, non ricordo bene; la funzione del "tappo a golfare" è effettivamente quella di chiudere l'alloggiamento della spoletta, affinchè non entrino corpi estranei, ma in più, grazie all'anello che ha in cima, permette il sollevamento e lo spostamento della munizione, ma questo avviene per le munizioni americane dal calibro 155 mm in su e anche per alcune bombe d'aereo inglesi.
Gli inglesi (o per meglio dire i britannici) sulle granate da 25 pr e 5,5 inches utilizzavano un tappo in ottone o acciaio sulla cui superficie sommitale presentano un profondo solco a croce o a taglio.

Intanto invio il testo, le immagini a seguire...

Ciao
ermanno
Avatar utente
TELLER67
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/01/2009, 21:50
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Venezia

Re: Spoletta mod 222

Messaggio da TELLER67 »

... ed ecco le immagini che allego
tappo_n13_1.jpg
tappo_n13_2.jpg
Questo l'ho travato sul Passo del Muraglione, qualcuno lo conosce?

Bye
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
ermanno
Rispondi