7.92x57 S.m.K.-L.Spur

Munizioni fino a 20mm

Rispondi
Avatar utente
Italien
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 204
Iscritto il: 07/07/2006, 15:21
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Genova/Massa Carrara
Contatta:

7.92x57 S.m.K.-L.Spur

Messaggio da Italien »

Grazie ad una pausa pranzo + lunga del solito, ieri ne ho approfittato x andare "a fare un giro". Mollate giacca e cravatta in macchina (qualche volta ho l'impressione di indossare un cilicio), armato della fedele macchina fotografica, ho rapidamente raggiunto un sito dove sono presenti alcuni capolavori dell'architettura bellica del XX° secolo (B-U-N-K-E-R, e che altro???).
Mentre stavo sul tetto della mia casamatta preferita, lo sguardo mi è caduto in basso... e subito il radar-scanner ha segnalato qualcosa.
IMMAGINI NON PIU DISPONIBILI
Il pezzo presenta la classica tipologia costruttiva delle 7,92 mauser, ha lunghezza di circa 37 mm ed è completamente arrugginito (certamente acciaio).
La parte terminale presenta una configurazione tipica delle munizioni traccianti (tappo di chiusura con forellino centrale).
Non è stato sparato (il fondo appare integro).
Direi... S.M.K.-L.Spur
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Messaggio da giovanni »

Ciao a tutti

libero finalmente dagli impegni che mi avevano tenuto lontano posso riprendere a seguire la mia amata sezione.
Le dimensioni della lunghezza corrispondono ma, viste le condizioni, dovei avere il pezzo in mano per dirti di più, comunque al nostro portale
http://munizioni.eu

puoi trovare tutti i tipi di palla del 7,92 con annesse foto e i loro disegni originali
ciao Giovanni
Avatar utente
Italien
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 204
Iscritto il: 07/07/2006, 15:21
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Genova/Massa Carrara
Contatta:

Messaggio da Italien »

Come al solito, grazie Giovanni x la risposta tempestiva.
Il documento di cui all'indirizzo citato, l'ho salvato sul mio PC di casa alcuni mesi fa, e (almeno x me) costituisce il "punto di riferimento" x l'identificazione delle pallottole 7.92x57.
Naturalmente è stato la prima fonte che ho consultato dopo aver portato a casa il pezzo....
Alla prossima.


Un saluto da:
mecca

Messaggio da mecca »

il fondello dell'ogiva tedesco,e' sembre marcato?
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5256
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Messaggio da Centerfire »

Bel colpo d'occhio per il ritrovamento![;)]
Anche io quando girello per campagne e monti è più il tempo che guardo in terra di quello che passo ad osservare il paesaggio, è più forte di me!
Durante un giretto di trekking nei pressi di Firenze una signora si siede su un masso per riposare e fà: queste cosa sono "punte di fucile"?
Immaginate il mio stupore per quanto avvenuto!!
Sono riuscito a farmele "regalare" sfoggiando il mio sorriso più seducente (sigh!) e così ho potuto identificarle come due proiettili traccianti 7.92 mauser non sparate ma separate dal bossolo per "stroncamento".
La palla più ossidata ha riportato così la parziale tranciatura della punta ed ho colto l'occasione per farne una sezione parziale.
Ecco la foto:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Italien
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 204
Iscritto il: 07/07/2006, 15:21
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Genova/Massa Carrara
Contatta:

Messaggio da Italien »

Hai tutta la mia comprensione x l'accaduto!
Circa un paio di anni fa, io e la mia signora siamo in giro x i boschi, capitati in una vecchia cava io inizio a "sniffare i reperti"...
Faccio un giro ma non becco una ceppa, ad un tratto penso ad alta voce: "è impossibile che non ci sia niente...", la mia signora ci fa: "quello che stai cercando, è forse quello che hai sotto i piedi?"
Figurati la mia sorpresa quando chinatomi, tiro su un .30-06 Spingfield... peccato che fosse da caccia, ma era nuovissimo!

P.S. Ottima la foto, si vede benissimo la struttura interna del pezzo!

P.S. Risposta x mecca:

Non che io sappia (x quanto riguarda le 7.92 Mauser prodotte negli anni della IIGM), mi è capitato di vederne qualcuna, ma mai di marcate.
Gli unici (credo) proiettili IIGM marcati sul fondo erano le 8 Lebel (che sono assai simili alle 7.92 Mauser).
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Messaggio da giovanni »

Ciao
le 7,92 Mauser WWII non erano mai marcate
lo stesso dicasi per le 8 lebel Italiane prodotte fino alla fine della WWII
Giò
mecca

Messaggio da mecca »

io nella solita montagna davanti casa,dove erano i tedeschi, comandi,officine,attendamenti,insomma ho ritrovato moltissimi bossoli tedeschi,anche centinaia in una postazione per MG,e tutte le ogive che ho trovato in giro,una anche con la punta ancora dipinta di nero,che se non sbaglio e' particolare(scusate,questa e' un proiettile completo,)e ,insomma le ogive sono tutte marcate,ma i lebel,non sono francesi?,mi spiegate un po' questo fucile e quando fu' e da chi utilizzato?domani faccio le foto delle ogive e poi vediamo di che si tratta.
Avatar utente
Italien
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 204
Iscritto il: 07/07/2006, 15:21
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Genova/Massa Carrara
Contatta:

Messaggio da Italien »

Dunque... vediamo un po'.
La cartuccia 8 Lebel nasce e prevalentemente rimane "Francese", ma nel corso della sua vita operativa, tante sono state le vicissitudini.
In conseguenza della sconfitta di Caporetto nel 1917 (e conseguentemente delle ingenti perdite di materiali subite), l'Esercito Italiano ricevette dagli Alleati notevoli quantitativi di armi e munizioni che utilizzavano appunto l'8 Lebel (comunemente adottato in Francia). L'Esercito Italiano poi, come propria consuetudine ha mantenuto in organico queste armi anche nella WWII (in qualche deposito probabilmente avevano conservato anche delle balestre insieme ad archi e freccie...AAARGH!) producendone in proprio le relative munizioni.
Inoltre nel 1943 (x ovviare alle terribili perdite di materiali subite sul fronte Russo), i Tedeschi decidono di utilizzare gli armamenti ex Francesi catturati nel 1940, e cominciano anche loro a fabbricare gli 8 Lebel, prima assemblando i materiali catturati e poi producendone direttamente in acciaio (produzione durata pochissimo = sono assai rari).
Quindi ricapitoliamo:
Negli anni 35-45 abbiamo 8 Lebel di produzione Francese, Italiana e Tedesca. Ognuno con le proprie caratteristiche costruttive, tipico della nazione produttrice. Infatti i proiettili 8 Lebel Italiani e Tedeschi, non sono mai marcati sul fondo, ma ciò non accade x quelli Francesi che portano la sigla dello stabilimento di costruzione.
I Francesi utilizzavano x l'8 Lebel un proiettile di rame massiccio (non piombo incamiciato, proprio rame solido) che veniva solitamente timbrato sulla base posteriore (ne possiedo uno fabbricato nel 1940 dall'Atelier de construction de Rennes)...
Questo è quello che so, il resto chi ha + esperienza di me te lo può certamente dire.

Saluti a tutti da:
Rispondi