PROBLEMI DI PRESSIONE?

Munizioni fino a 20mm

Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: PROBLEMI DI PRESSIONE?

Messaggio da Andrea58 »

francesco73 ha scritto:Me n'è venuta in mente una: cosa succede se si spara una cartuccia con la polvere umida o con una composizione chimica diversa (per difetto di produzione) dallo standard? Ipotizziamo che l'innesco, colpito dal percussore, infiammi la carica che però brucia più lenta e, all'atto dell'apertura dell'otturatore da parte del milite per ripetere velocemente il colpo, la pressione residua abbia ancora la forza di fare danni limitati, tipo espellere parzialmente l'innesco. Quest'ultimo a sua volta avrebbe, in quella fase di riarmo, l'otturatore non proprio a stretto contatto, ma magari con un millimetro di gioco...... Et voilà!
Che ne pensate?
[205
F73
Per avere le condizioni che descrivi tu ci vorrebbe un "fuoco lungo" e l'allontanamento dell'otturarore in contemporanea. Ma se uno apre per ricreare queste condizioni scoppia il bossolo e si becca in faccia l'otturatore.
Riprova sarai più fortunato. [icon_246 [icon_246 [icon_246
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5208
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 25 volte

Re: PROBLEMI DI PRESSIONE?

Messaggio da OLD1973 »

Uffa! Me le segate tutte 'ste idee........!
Ps: scherzi a parte, concordo con Andrea58 sul discorso del "fuoco lungo". Io mi riferivo ad un limitato residuo di pressioni, tipo un caso su un milione. Ma conosco poco la materia, mi fido di voi.

Vabbè, va: posterò il topic nella sezione "area 51"!
Ciao e grazie a tutti.
F73
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: PROBLEMI DI PRESSIONE?

Messaggio da Centerfire »

Ricordatevi che fintanto che la palla non ha abbandonato la canna le pressioni tengono il bossolo incollato alla camera come fosse saldato, tanté che su qualche modello di arma automatica hanno praticato degli intagli nella camera di cartuccia per evitare incollamenti permanenti e velocizzare/regolarizzare l'espulsione del bossolo.
La pressione crolla in pochi centesimi di secondo, seguita da un effetto "vacuum" dovuto all'inerzia dei gas che si allontanano dalla canna... dopodiché l'aria e parte dei fumi vengono risucchiati dentro! [257
Inoltre l'estrattore impedisce che il bossolo si allontani troppo dalla faccia dell'otturatore, c'è gioco si ma non così tanto.
Per quanto conosco della materia resto dell'opinione che il gelo e gli anni sono gli artefici di questo mistero. Anche facendo la prova di Andrea i risultati non sarebbero palesi, occorre garantire che la tasca dell'innesco sia piene di acqua e predisporre un comparatore centesimale con base di misura per controllare la distanza bocca-innesco prima e dopo la ghiacciata, meglio se ripetuta più volte.

La fessurazione sulla coppetta dell'innesco è una rottura netta da materiale incrudito, gli inneschi sfondati per sovrapressione hanno aperture slabbrate e "morbide" dovute alla deformazione del metallo sotto l'effetto dei gas compressi.
Oltretutto occorre considerare che su un tòt di bossoli presenti sul posto le condizioni ideali di posizione, pulizia e temperatura possono verificarsi su una percentuale bassissima di esemplari, un pò come trovare i fossili nei giacimenti. [icon_246


Andrea ha descritto bene gli effetti di una "apertura anticipata", brutta bestia per ogni tiratore di pistola semiauto. Per questo occorre munirsi sempre di occhiali paraschegge! [257
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Re: PROBLEMI DI PRESSIONE?

Messaggio da giovanni »

Ciao
e se gli inneschi fossero percossi per ... malfunzionamento, successivamente fossero stati raccolti insieme ad altri "normali" e si fosse tentato di decapsularli come da voi descritto?
potrebbe reggere ?
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5208
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 25 volte

Re: PROBLEMI DI PRESSIONE?

Messaggio da OLD1973 »

Giovanni,
temo di no: gli inneschi hanno fatto il loro lavoro "in pressione" (lo si nota esaminando la cavità formatasi sull'innesco stesso, che è della forma del percussore e non di un oggetto appuntito usato per farli deflagrare), anche se non si sono spatasciati sulla faccia dell'otturatore.
Inoltre la teoria del decapsulamento di un berdan WW1, in sito e tempo WW1, non la reggo neanche da appena sveglio: perchè mai? D'accordo in trench art o il recuper post bellico per usi strani, ma li ho trovati dove davvero sono stati usati per la prima e unica volta. Lo giuro!
Ps: io di fantasia ne ho, ma giuro che questa faccenda mi sta mettendo a dura prova.......!
Ciao e grazie.
F73
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5208
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 25 volte

Re: PROBLEMI DI PRESSIONE?

Messaggio da OLD1973 »

A proposito di fantasia: e se la soluzione fosse la più semplice e la più evidente?????
Cioè che, per difetto di fabbricazione della sede dell'innesco o dell'innesco stesso, la capsula di fulminante non potesse essere collocata nella sua sede fino in fondo, ma sporgesse così come la vediamo "ab origine".
L'otturatore si sarebbe chiuso un po' più difficilmente, ma forse si sarebbe chiuso lo stesso (specialmente quello di una schwazlose nel caso della M95!), ed il risultato dopo lo sparo sarebbe quello che ho trovato io 90 anni dopo!
Che dite?
Pura fantasia? [137 [137 [137 [137 [137
F73
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Jacob

Re: PROBLEMI DI PRESSIONE?

Messaggio da Jacob »

Ciao Francesco mi sono appassionato anch'io ai tuoi strani bossoli [1495
Sinceramente ne ho avuti tra le mani qualche migliaio e ti giuro che non ho mai visto nulla di simile.
Trovo alquanto strano sennò imposssibile che possano essere stati sparati così come li vediamo adesso.(Sarebbero stati scartati per non correre il rischio di compromettere l'arma non credi?) [192
L'ipotesi più attendibile è che abbiano provato a decapsularli...un lavoro fatto a metà!
Qualcosa verrà fuori comunque ne sono convinto. [00016009
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5208
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 25 volte

Re: PROBLEMI DI PRESSIONE?

Messaggio da OLD1973 »

Grazie Jacob, ti prego spremi anche le tue di meningi: dobbiamo, credo......, capire!
Ciao.
F73
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: PROBLEMI DI PRESSIONE?

Messaggio da Centerfire »

francesco73 ha scritto:A proposito di fantasia: e se la soluzione fosse la più semplice e la più evidente?????
Cioè che, per difetto di fabbricazione della sede dell'innesco o dell'innesco stesso, la capsula di fulminante non potesse essere collocata nella sua sede fino in fondo, ma sporgesse così come la vediamo "ab origine".
L'otturatore si sarebbe chiuso un po' più difficilmente, ma forse si sarebbe chiuso lo stesso (specialmente quello di una schwazlose nel caso della M95!), ed il risultato dopo lo sparo sarebbe quello che ho trovato io 90 anni dopo!
Che dite?
Pura fantasia?
Béeeep!
Toppato!
L'otturatore non si può chiudere se le tolleranze non rientrano in quelle di progetto, vedi verificatori fatti a forma di cartuccia col massimo della misura ammessa....
Se esplodesse la carica con lo scodellino così fuori dalla sua sede... 3000 e passa atmosfere trasformerebbero un lamierino di 0.4mm di spessore in un dischetto piano sfilandolo dalla tasca oppure trancerebbero la base dello scodellino aprendo il tubo rimanente ad imbuto! [icon_246

Oh, voi fate 90 cicli di congelamento/scongelamento e poi verifichiamo! [255
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5208
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 25 volte

Re: PROBLEMI DI PRESSIONE?

Messaggio da OLD1973 »

Si, lo so', Center, ma non mi vengono altre idee!
Uffa!!!!!!!!!!!
Aiuto........
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Rispondi