I bossoli del sergente York

Munizioni fino a 20mm

Rispondi
Avatar utente
axel1899
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/03/2006, 18:51
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia

I bossoli del sergente York

Messaggio da axel1899 »

Il Corriere della Sera pubblica un articolo secondo il quale alcuni ricercatori avrebbero individuato l'esatta area dell'azione per la quale fù decorato il famoso sergente York .. in particolare, secondo il giornalista, sarebbero stati rinvenuti i bossoli delle cartucce esplose dalla 1911 ... ARRUGGINITI ? Vi risulta che all'epoca Vi fossero in dotazione cartucce '45 ACP con bossolo in ferro ? a me par strano...

Ora, in tutta franchezza, ricordo ben poco dell'episodio... ma quanto pubblicato dal Corriere non mi sembra il massimo... a cominciare dalla foto della pistola che viene pubblicata ... una 1911 A1 .. [II]

axel 1899
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

Messaggio da norby73 »

Credo che per "arrugginiti" intendano le pessime condizioni nelle quali sono stati trovati, una cartuccia o un bossolo che rimane sottoterra per una ottantina d'anni come sai non ha sempre un bell'aspetto.
Mi lascia molto perplesso l'individuazione del luogo preciso, conosco sufficientemente la Francia e le sue trincee e mi pare pelomeno azzardata questa affermazione.
l'8 ottobre del 18 il fronte in Francia era in pieno movimento, i tedeschi i ritiravano e gli alleati incalzavano, determinare il punto preciso dopo ottantanni dove è avvenuta quella specifica azione, su una delle pianure tutte uguali che si trovano su quel fronte, sarebbe veramente un miracolo.
E non credo che il ritrovamento di qualche bossolo possa essere ricollegato proprio al serg. York, credo che di .45 ne abbiano sparati qualche milione, quindi !
Per la foto non ho visto l'articolo, magari è possibile leggerlo sul sito del Corriere?, ma credo che serva un occhio molto esperto per riconoscere una 1911 da una 1911 A1.
Avatar utente
Dan
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 346
Iscritto il: 02/11/2006, 16:52
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Mediolanum

Messaggio da Dan »

Salve a tutti,quando nei giornali si parla di armi,raramente chi scrive lo fa con cognizione di causa,mi e' capitato di leggere cose abominevoli (tipo "micidiale mitraglietta Luger"),pertanto,io aspetterei di vedere qualcosa pubblicato su riviste specifiche,di armi o di storia:Ciao. Dan.
Avatar utente
axel1899
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/03/2006, 18:51
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia

Messaggio da axel1899 »

L'articolo "incriminato" può essere letto qui :

http://archivio.corriere.it/archiveDocu ... 113125.xml

concordo sulle difficoltà di ritrovare il sito.. e non sò quanti 45 acp siano stati esplosi ... forse non milioni visto che all'epoca non Vi erano thompson e grease gun (a differenza della ns villar perosa in 9 glisenti) ma comunque parecchi ..

e si... un bossolo di scavo non luccica certo... ma se il buongiorno si vede dal mattino , il leggere in prima riga di "bossoli arrugginiti" non mi è parso buon segno...

quanto alle differenze 1911 / 1911A1 beh dai si notano ... a iniziare da sprone posteriore e guancette ...

In definitiva la mia domanda sul possibile uso di bossoli in ferro era un disperato tentativo per non condannare il giornalista dalla prima riga ... [:D]

axel 1899
Avatar utente
Dan
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 346
Iscritto il: 02/11/2006, 16:52
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Mediolanum

Messaggio da Dan »

Ho letto l'articolo...Boh,che dire?Mi sembra un'AmeriCANATA. Comunque e' solo un parere personale.Ciao. Dan.
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

Messaggio da norby73 »

Bhe credo che per ritrovare un posto dove ha combattuto 90 anni fa uno dei più grandi eroi nazionali ci sia bisogno di una dose di fortuna che solo un Americano può avere....
Per quanto riguarda il bossolo in acciaio i primi sono stati prodotti all'inizio dello scorso secolo se non alla fine dell'800, non sono molto preparato sulle cartucce di produzione americana e non so se ne avessero prodotte prima o durante la grande guerra, ma essendo l'acciaio considerato metallo di ripiego per le munizioni, dubito che gli USA avessero problemi di approvigionamento dell'ottone.
Noi di 9 Glisenti credo ne abbiamo sparato qualche centinaio di milioni.
davide987

Messaggio da davide987 »

per esperienza personale dico che affermare che QUASI CERTAMENTE quelli siano i bossoli di York mi pare un azzardo a dir poco enorme, di sicuro come già scritto colpi per quella data pistola ne sono stati sparati milioni, chi non mi dice che quelli di York magari sono un metro più sotto e quelli trovati sono quelli di un qualsiasi altro americano passato di li poco dopo??

concordo sia un'americanata, basarsi solamente su 4 bossoli per determinare l'identità di chi li ha sparati mi sembra perlomeno azzardato.

ciao
Avatar utente
axel1899
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/03/2006, 18:51
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia

Messaggio da axel1899 »

sarebbe interessante sapere che fine ha fatto la 1911 dell'esimio York ... Vi immaginate una perizia balistica 90 anni dopo ? [II] (sempre sia ancora tecnicamente possibile)

axel 1899
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Messaggio da Aorta10 »

Ciao per quanto riguarda il luogo esatto dell'azione possono anche aver fatto centro,ma escluderei che i bossoli da 45 possono essere attribuiti a questo episodio.La produzione dei bossoli in acciaio calibro 45 è iniziata nel 1942,non mi risulta assolutamente produzioni precedenti.Se il materiale dei bossoli è davvero "ferro" e non un iterpretazione errata dell'ossidazione del metallo,è più probabile cercare una spiegazione nel passaggio in quella zona di Americani nel secondo conflitto mondiale.
Luca
Avatar utente
Dan
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 346
Iscritto il: 02/11/2006, 16:52
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Mediolanum

Messaggio da Dan »

Ciao Aorta,che fai a casa a quest'ora?Spero si siano almeno presi la briga di tentare di leggere le date sui fondelli.Ti e' piaciuta la musica? Ciao. Dan.
Rispondi