trommel detenibile liberamente o parte di arma da guerra?

Munizioni fino a 20mm

Rispondi
Avatar utente
bouncingbetty
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 37
Iscritto il: 29/11/2009, 14:17

trommel detenibile liberamente o parte di arma da guerra?

Messaggio da bouncingbetty »

Buongiorno a tutti,vedendo su un banchetto di militaria una serie di trommel,mi è venuto il dubbio...ma non è che qualche solerte funzionario potrebbe paragonarli a un caricatore per arma automatica con relative conseguenze,probabilmente sono solo un pò apprensivo,ma con quel che si legge in giro uno non sa più cosa pensare.
Grazie per eventuali considerazioni
Bouncingbetty
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: trommel detenibile liberamente o parte di arma da guerra

Messaggio da Andrea58 »

bouncingbetty ha scritto:Buongiorno a tutti,vedendo su un banchetto di militaria una serie di trommel,mi è venuto il dubbio...ma non è che qualche solerte funzionario potrebbe paragonarli a un caricatore per arma automatica con relative conseguenze,probabilmente sono solo un pò apprensivo,ma con quel che si legge in giro uno non sa più cosa pensare.
Grazie per eventuali considerazioni
Bouncingbetty
Saggio dubbio, io li dividerei in due filoni. Quelli che contengono solo il nastro arrotolato (equiparabili alla cassetta di trasporto dei nastri che su alcune mitragliatrici è addirittura predisposta per essere attaccata all'arma e facilitare l'alimentazione ma non per questo viene considerata caricatore ) e quelli i cui meccanismi consentono il funzionamento della mitragliatrice tipo i doppi. Poi alle assurdità che si sentono in giro non c'è limite e se uno vuole essere pignolo qualcosa da contestare lo trova o ...l'inventa. [1495 [1495
Perchè anche la classificazione del caricatore come parte d'arma sulle pistole è discutibile. Lo trovo valido solo nel caso che l'arma sia dotata di sicura al caricatore. Questo perchè le altre che non l'hanno possono comunque funzionare a colpo singolo. Sono considerazioni naturalmente personali.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: trommel detenibile liberamente o parte di arma da guerra

Messaggio da Centerfire »

Quoto Andrea...
Il Trommel altro non è che un "barattolo" che contiene il nastro per presentarli alla bocchetta di alimentazione delll'arma. Non è un congegno che gestisce la sequenziale fornitura delle munizioni presentandole una alla volta come i caricatori a padella del Thompson.

Poi si sà, spesso di fronte al dubbio la tecnica "Ponzio Pilato" ha il sopravvento e dovrà decidere un perito al posto del cervello del Tutore... [916
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
alfredo aiello

Re: trommel detenibile liberamente o parte di arma da guerra

Messaggio da alfredo aiello »

se non sbaglio, la legge parla di armi che devono utilizzare per il loro funzionamento caricatori limitati come da catalogo nazionale, non menzione la detenzione di quelli originali!
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: trommel detenibile liberamente o parte di arma da guerra

Messaggio da Andrea58 »

alfredo aiello ha scritto:se non sbaglio, la legge parla di armi che devono utilizzare per il loro funzionamento caricatori limitati come da catalogo nazionale, non menzione la detenzione di quelli originali!
Mettiamola così, dato che "purtroppo" non si può detenere una mg il problema non si porrebbe. Il problema si pone invece per quelle armi di derivazione militare la cui catalogazione ha posto un preciso limite. Se la catalogazione prevede che l'M14 abbia il caricatore limitato a 10 colpi il detenerne da 20 non è legale, punto.
Oltretutto dato che l'acquisto dovrebbe essere fatto solo in armeria il problema si pone anche nel voler regolarizzare la cosa. Mettiamola in chiaro, il fatto che si trovino non vuole dire che la cosa sia regolare. La nostra "stupida" legge è chiara. Molto fastidioso ma purtroppo è così.
Se vogliamo andare anche oltre ragioniamo su questo. Compro un caricatore su una bancarella e poi lo disattivo tagliando un labbro del medesimo.
Comunque ho detenuto per un certo tempo un pezzo illegale e poi......le disattivazioni vanno fatte e certificate da persone "autorizzate".
Che scocciatura vero? Dura lex sed lex.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: trommel detenibile liberamente o parte di arma da guerra

Messaggio da Pivi »

La legge non menziona solo le armi da guerra, ma anche la parti di arma da guerra.

Dato che il caricatore sarà parte essenziale d'arma fino al primo luglio 2011, e quindi parte essenziale anche di un arma da guerrra, la sua detenzione è tuttora legale previa denuncia ( se l'arma è catalogata e con la capacità riportata sul catalogo nazionale) mentre è tuttora illegale per tutte le armi considerate "da guerra" ( e tutti i caricatori maggiorati o non limitati, anche per armi comuni e sportive, se di capacità superiore a quella riportata sul catalogo sono parti di arma da guerra)

Evidentemente però, se il trommel è semplicemente un barattolo contenitore con la funzione di contenere il nastro, non è considerabile come caricatore nè come parte essenziale d'arma perchè la suddetta MG è in grado sia di sparare che di mantenere inalterata la sua capacità offensiva anche senza questo accessorio.
milit73

Re: trommel detenibile liberamente o parte di arma da guerra

Messaggio da milit73 »

Pivi ha scritto:....Evidentemente però, se il trommel è semplicemente un barattolo contenitore con la funzione di contenere il nastro, non è considerabile come caricatore nè come parte essenziale d'arma perchè la suddetta MG è in grado sia di sparare che di mantenere inalterata la sua capacità offensiva anche senza questo accessorio.
Anch'io la penso così.
Il trommel,alla fine,ha la stessa funzione di una cassetta portanastri ed è a tutti gli effetti un contenitore.
Diverso il discorso di un caricatore che ha un meccanismo,molla ed elevatore,atto ad alimentare un'arma.
Opinioni del tutto personali,ovviamente.

Ma tra di noi non c'è qualche rappresentante delle forze dell'ordine che possa chiarire,o almeno,espimersi in merito ?

Il discorso è alquanto interessante : si potrebbe essere denunciati per un trommel montato su di un simulacro !

Ciao
Michele
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: trommel detenibile liberamente o parte di arma da guerra

Messaggio da Andrea58 »

Sul sito del Giudice Mori ho trovato e "rubato" questa definizione.
Il Protocollo ONU (L. 146/2006) non elenca il caricatore fra le parti di arma e quindi forse, lo prende in considerazione solo in quei casi in cui, come ogni altra parte “esso sia indispensabile al funzionamento dell’arma”; ipotesi che si verifica solo in rarissimo modelli di arma e non certo nelle pistole o nei fucili civili.

Attenzione però al fatto che chi dovesse contestare qualcosa non prenda lucciole per lanterne facendo questa similitudine basata sul nome.
Mi spiego meglio, il trommelmagazine per la Luger trasforma una pistola semiautomatica da 8 colpi in una a 30 percui si ha un aumento delle capacità offensive per dirla a modo loro. Oltretutto gli stessi caricatori mi pare fossero usati su un mitra Bergmann percui se di provenienza "Bergmann" sarebbero realmente parte di arma da guerra per quanto poco ci piaccia questa definizione. Ma........il trommelmagazine in questione è un caricatore che purtroppo si chiama come quello della MG. Questo anche se il primo per la Luger è pieno di meccanismi che gli consentono di funzionare mentre il secondo è vuoto completamente perchè i meccanismi...sono "a bordo" dell'MG
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Rispondi