trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Munizioni oltre 20mm

ash

trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Messaggio da ash »

Ciao a tutti questa l'ho trovata in una immersione credo sia una 20 x 138 italiana ma non so altro dopo una accurata pulizia mi sono accorto che mancava la parte apicale
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
polvere nera
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 351
Iscritto il: 08/12/2009, 22:22
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Toscana

Re: trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Messaggio da polvere nera »

Guarda qui viewtopic.php?f=59&t=12472
Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perdere di vista la riva
ash

Re: trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Messaggio da ash »

grazie me lo sto leggendo proprio adesso.
ciao.
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Messaggio da fert »

ciao
il bossolo riporta i marchi della marina. sembra che la granata si sia spezzata all'altezza del collo del bossolo, l'anello in rame immagino sia la corona di forzamento, ma il cilindro in ottone cos'è? era inseirto nel bicchiere?
ash

Re: trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Messaggio da ash »

Ciao fert, si l'anello è la corona di forzamento ,e il cilindretto di di ottone era come vedi nella foto ,non so prorprio di cosa si tratta.
DSCN4657.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
lukino
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 189
Iscritto il: 23/11/2007, 13:35
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Messaggio da lukino »

Credo che il cilindretto sia ciò che rimane del porta carica dell'ogiva che esternamente si è sbriciolata a causa della permanenza in acqua. saluti lukino
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Messaggio da fert »

ciao
di solito la carica era inserita direttamente senza portacarica.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Messaggio da Centerfire »

Vedendo come è ridotto l'interno del proietto direi che quello che hai estratto è il cilindro che contiene la sostanza tracciante dello stesso.
E' rimasto in sede un sottile guscio della base proietto ed il coperchietto che sigillava il tracciante. Sotto questo diaframma troverai probabilmente una zuppa di ex propellente... [icon_246

Certo che la ruggine lavora bene! [255
Nel recuperare il pezzo ti è probabilmente rimasta sul fondale la spoletta, meglio così perché il detonatore collegato alla stessa è comunque pericoloso.
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
ash

Re: trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Messaggio da ash »

grazie per le risposte ,ne approfitto per chiedervi dove posso trovare le dimensioni dei proiettili ,vorrei riprodurne uno per completare il mio bossolo.
ciao, e grazie ancora per le vostre risposte
ash

Re: trovata in una immersione 20x 138 italiana tipo?

Messaggio da ash »

Centerfire ha scritto:Vedendo come è ridotto l'interno del proietto direi che quello che hai estratto è il cilindro che contiene la sostanza tracciante dello stesso.
E' rimasto in sede un sottile guscio della base proietto ed il coperchietto che sigillava il tracciante. Sotto questo diaframma troverai probabilmente una zuppa di ex propellente... [icon_246

Certo che la ruggine lavora bene! [255
Nel recuperare il pezzo ti è probabilmente rimasta sul fondale la spoletta, meglio così perché il detonatore collegato alla stessa è comunque pericoloso.

quello che è rimasto della parte inferiore del proiettile si è letteralmente sbriciolato dopo che il bossolo mi è caduto mentre lo pulivo se le trovo posto le foto delle "macerie"
Rispondi