Carcano da lancio, primo tipo

Munizioni fino a 20mm

Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Carcano da lancio, primo tipo

Messaggio da Pivi »

Penso di aver finalmente identificato il mio bossolo di Carcano marcato SMI 939, quello più corto di un millimetro e dotato di crimpatura alla bocca.

Ieri un collezionista tedesco mi ha inviato le foto dei suoi pezzi, e tra le altre cose c'era una cartuccia da lancio del Pirotecnico di Bologna del 1939 di primo tipo, quello non chiuso a rosetta.
Il bossolo è identico. Solo mi chiedo come mai usassero ancora questo modello di cartuccia alla fine degli anni 30, visto che presumibilmente erano utilizzabili i modelli più recenti per il tromboncino M28. Mi chiedo anche perchè fare il collo più corto, sugli esemplari della prima guerra mondiale chiusi dallo stoppaccio, la lunghezza del bossolo sembra essere quella standard
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: Carcano da lancio, primo tipo

Messaggio da fert »

ciao
chiedo venia, ma sbaglio o il M28 non utilizzava cartucce a salve ma ordinarie?
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Carcano da lancio, primo tipo

Messaggio da Pivi »

Mmmhhh devo aver fatto un errore io allora, perchè nei miei file ho inserito la cartuccia di primo tipo come Modello 95 e quella a rosetta come adatta ai tromboncini Mod 28 , 41 e 61/63

Dunque se il modello a rosetta è stato utilizzato per la prima volta sul Modello 41 la data è possibiloe... [257
Per questo non mi tornavano alcune cose...
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: Carcano da lancio, primo tipo

Messaggio da Aorta10 »

A mio sapere esistono solo due tipi, il primo utilizzato durante la I GM, e il modello ’41.
Il M.28 infatti utilizzava cartucce ordinarie. Aggiungo che per quelle a Rosetta M.41 si è fatto un largo uso di bossoli di recupero anni ‘30, sono molto rari marchi dopo il 1940.
Da Sinistra:
I° Tipo
M° 41
M° 41 Variante
Lancio Cesoia
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Carcano da lancio, primo tipo

Messaggio da Pivi »

Scusa ...lancio cesoie?

Comunque questo è il campione del collezionista tedesco. Il mio è identico, solo che è stato svuotato ed è marcato SMI 939
Come si vede esistono delle piccole differenze rispetto al modello di Aorta del 1918, come la lunghezza del collo ( a me sembra che quello di Aorta sia lungo come uno standard) e la crimpatura
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: Carcano da lancio, primo tipo

Messaggio da Aorta10 »

Non vorrei che il tuo SMI 939 sia in realtà un 7,35x51... Ne girano parecchie, roba trasformata dai Finlandesi asportando la palla e restringendo leggermente il colletto con l'aggiunta di un disco in cartone. Se noti nel tuo si vede un forte crimpaggio dovuto ad una precedente palla.
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Carcano da lancio, primo tipo

Messaggio da Pivi »

Ce nè uno su municion.org sempre marcato SMI 939, però il collo non è stato ristretto. A che pro restringere il collo per armi in 7.35 mm ?
Ho notato anch'io la crimpatura, sia sul mio che su quello del tedesco, ma credevo si trattasse di una variante produttiva per tenere fermo il cartoncino.
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1659
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Carcano da lancio, primo tipo

Messaggio da Pivi »

Beh, il mistero sembra svelato. Si tratta effettivamente di un 7.35 mm ma non per lanciagranate, bensì per uso cinematografico. La riduzione di calibro serviva per garantire l'alimentazione anche in assenza di palla. Modifica fatta non in Finlandia ma in Belgio
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5243
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 62 volte
Grazie Ricevuti: 4 volte
Contatta:

Re: Carcano da lancio, primo tipo

Messaggio da Eniac »

Allora se ho capito bene è un riutilizzo del bossolo , quindi adesso sarei curioso di sapere in che anno le hanno fatte e chi le ha caricate , e ,se possibile ,sapere da dove vengono queste informazioni ? magari se viene da un sito posso andare a dare un'occhiata e schedarlo . [264
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: Carcano da lancio, primo tipo

Messaggio da Aorta10 »

Anni '50-'60 Dalle informazioni che ho è materiale reso a Salve dai Finlandesi, Ne hanno delle montagne da loro e a meno che non abbiano fatto molti film di guerra, ne deduco che sia una loro iniziativa... Magari sono finite in Belgio quelle Finniche...
Rispondi