9 Luger da identificare

Munizioni fino a 20mm

Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Re: 9 Luger da identificare

Messaggio da giovanni »

Si, la Bolivia che non era più in guerra si trovò con un surplus di 9 Para enorme
La Gran Bretagna con una carenza enorme (produsse tale calibro solo a partire dal '41)
Uno vende l'altro ha i soldi e "le jeux son fait"
tutti contenti....
Old non so dirti se fu la sussidiaria o la casa madre a produrre le * P * 1934
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5241
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 62 volte
Grazie Ricevuti: 3 volte
Contatta:

Re: 9 Luger da identificare

Messaggio da Eniac »

ah, adesso è più chiaro, quindi la fornitura agli Inglesi è stata fornita dai Boliviani ....
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Avatar utente
chaingun
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 1263
Iscritto il: 09/08/2011, 19:05
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: 9 Luger da identificare

Messaggio da chaingun »

Per equipaggiare i primi mitra Sten, proprio nel 1941, si era pensato di utilizzare le scorte giacenti in Africa di 9M38 catturate agli italiani, ma un commando di patrioti rimasti dietro le linee fece saltare la gran parte delle scorte immagazzinate, sicché...
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5210
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 25 volte

Re: 9 Luger da identificare

Messaggio da OLD1973 »

chaingun ha scritto:Per equipaggiare i primi mitra Sten, proprio nel 1941, si era pensato di utilizzare le scorte giacenti in Africa di 9M38 catturate agli italiani, ma un commando di patrioti rimasti dietro le linee fece saltare la gran parte delle scorte immagazzinate, sicché...
Emmenomale !!! Te lo immagini un uso costante di un 9M38 in uno sten? [argh
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
chaingun
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 1263
Iscritto il: 09/08/2011, 19:05
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: 9 Luger da identificare

Messaggio da chaingun »

Eh, vabbè, basta prevedere una molla in proporzione...
Avatar utente
kanister
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 471
Iscritto il: 16/08/2007, 17:53
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Savona
Grazie Ricevuti: 3 volte

Re: 9 Luger da identificare

Messaggio da kanister »

Su altri lidi abbiamo già discusso delle 9 catturate in Etiopia e poi fatte saltare da una nostra sabottatrice. Tra l'altro vorrei essere sicuro che fossero 9M38, e se fossero stati dei 9 Glisenti? Che se ne facevano di quel quantitativo per i relativamente pochi mitra della PAI?
E trovo abbastanza divertente che gli inglesi abbiano costruito quello sgorbio di arma che è lo sten per rendersi conto solo alla fine che non avevano le relative cartucce e che siano stati costretti ad attendere le forniture USA, canadesi e, pare, boliviane, per poterlo usare.
E nello stesso tempo le loro fabbriche producevano il 9 Para per il Lanchester della loro marina, ma quelle cartucce non vennero utilizzate dall'esercito: e poi discutiamo delle incongruenze italiane.
ciao, g.u.
Rispondi