10,4 X47R vetterli marcature

Munizioni fino a 20mm

Avatar utente
fb64
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 558
Iscritto il: 25/07/2012, 16:43
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze
Grazie Ricevuti: 1 volta

10,4 X47R vetterli marcature

Messaggio da fb64 »

Riordinando la collezione mi sono cpitatiin mano alcune cartucce 10,4x47R vetterli con delle punzonature sul fondello delle quali non conosco il significato, mi potete aiutare

1) cosa significa la V ad ore 3?
0358a.jpg
0358.jpg
2)chi è il produttore con sigla M&C?
0357a.jpg
0357.jpg
3)la mancanza di punzoni indica una produzione coperta?
1734a.jpg
1734.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
patacchino
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 1179
Iscritto il: 12/09/2010, 11:31
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: modena

Re: 10,4 X47R vetterli marcature

Messaggio da patacchino »

dalla scheda di Giovanni M&C dovrebbe essere Micheloni & Colombo
Skype Me™!
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 10,4 X47R vetterli marcature

Messaggio da Aorta10 »

La prima non riporta a ore 3 una “V “ ma una “A” corrispondente ad Alleggerito, in questo caso si tratta di cartuccia Mod.1870 con nuovo bossolo a struttura più leggera.
La seconda è una Mod.1870 appunto della Micheloni & Colombo
La terza a mitraglia non è una fornitura coperta, ne ho già viste diverse sul territorio Italiano. Difficile determinate con certezza lo stabilimento e l’anno di produzione, ne ho una marcata FO T 85 (Torino) proveniente da una scatoletta da 8 pezzi che ne conteneva 5 prive di marchi identiche a quella postata…
Avatar utente
fb64
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 558
Iscritto il: 25/07/2012, 16:43
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze
Grazie Ricevuti: 1 volta

Re: 10,4 X47R vetterli marcature

Messaggio da fb64 »

Grazie [264 , per quanto riguarda la cartuccia a mitraglia, quale spiegazione lpotrebbe avere la commistione di bossoli marcati con altri non marcati,
- una scelta voluta per risparmiare tempo di marcare solo alcuni fondelli
- una fornitura di bossoli proveniente da aziende private che poi doveva essere marcata dall'arsenale che li utizzava
- un intoppo nella linea produttiva che ha determinato l'assenza della stampigliatura, ma non il blocco della produzione.

Visto l'italica maniera di fare, penso che potrebbero essere tutte ipotesi plausibili.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5244
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 63 volte
Grazie Ricevuti: 4 volte
Contatta:

Re: 10,4 X47R vetterli marcature

Messaggio da Eniac »

fb64 ha scritto:Grazie [264 , per quanto riguarda la cartuccia a mitraglia, quale spiegazione lpotrebbe avere la commistione di bossoli marcati con altri non marcati,
- una scelta voluta per risparmiare tempo di marcare solo alcuni fondelli
- una fornitura di bossoli proveniente da aziende private che poi doveva essere marcata dall'arsenalòe che gli utizzava
- un intoppo nella linea produttiva che ha determinato l'assenza della stampigliatura, ma non il blocco della produzione.

Visto l'italica maniera di fare, penso che potrebbero essere tutte ipotesi plausibili.
Non credo che siano ipotesi possibili nessuna delle 3 ,le marcature dei bossoli sono riportate direttamente sul cliquè che provvede allo stampaggio dei bossoli non è possibile quindi con un determinato stampo scegliere se mettere o meno i punzoni , o c'è o non c'è non si risparmia nessun tempo , se un bossolo è punzonato o meno quindi è una scelta voluta , non è neanche proponibile il rimarcare i bossoli dopo lo stampaggio viste le quantità prodotte sarebbe stato puro masochismo , perciò ripeto se è bossolo è fatto in un certo modo la cosa è voluta fin dalla fase di progettazione degli stampi .
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Avatar utente
fb64
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 558
Iscritto il: 25/07/2012, 16:43
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze
Grazie Ricevuti: 1 volta

Re: 10,4 X47R vetterli marcature

Messaggio da fb64 »

Eniac ha scritto:
fb64 ha scritto:Grazie [264 , per quanto riguarda la cartuccia a mitraglia, quale spiegazione lpotrebbe avere la commistione di bossoli marcati con altri non marcati,
- una scelta voluta per risparmiare tempo di marcare solo alcuni fondelli
- una fornitura di bossoli proveniente da aziende private che poi doveva essere marcata dall'arsenalòe che gli utizzava
- un intoppo nella linea produttiva che ha determinato l'assenza della stampigliatura, ma non il blocco della produzione.

Visto l'italica maniera di fare, penso che potrebbero essere tutte ipotesi plausibili.
Non credo che siano ipotesi possibili nessuna delle 3 ,le marcature dei bossoli sono riportate direttamente sul cliquè che provvede allo stampaggio dei bossoli non è possibile quindi con un determinato stampo scegliere se mettere o meno i punzoni , o c'è o non c'è non si risparmia nessun tempo , se un bossolo è punzonato o meno quindi è una scelta voluta , non è neanche proponibile il rimarcare i bossoli dopo lo stampaggio viste le quantità prodotte sarebbe stato puro masochismo , perciò ripeto se è bossolo è fatto in un certo modo la cosa è voluta fin dalla fase di progettazione degli stampi .
Forse allora potrebbe rimanere l'ipotesi di una produzione dei bossoli esterna che non avendo una struttura di destinazione predeterminata è stata volutamente lasciata in bianco, anche perchè non penso che venissero prodotte cartucce a mitraglia per il mercato civile.
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 10,4 X47R vetterli marcature

Messaggio da Aorta10 »

Non è completamente esatto, la LBC negli anni '20 aveva Vetterli a Mitraglia a catalogo per il mercato civile. Non ho più il file in questione ma sono sicuro al 100%!
Tornando alla assenza dei marchi è impossibile risalire al produttore o al periodo di caricamento, è probabile che i bossoli provenissero da altri stabilimenti, caricati ed impacchettati insieme alle altre cartucce...
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5244
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 63 volte
Grazie Ricevuti: 4 volte
Contatta:

Re: 10,4 X47R vetterli marcature

Messaggio da Eniac »

Forse sarà una cosa scontata ma non me lo ero mai chiesto prima.... ma allora (anche se parliamo di 100 anni fà senza quindi i limiti della legislazione odierna) i civili potevano acquistare/possedere armi militari ? perché se vendevano le cartucce qualcuno doveva averli stì benedetti fucili [110.gif
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Avatar utente
axel1899
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/03/2006, 18:51
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia

Re: 10,4 X47R vetterli marcature

Messaggio da axel1899 »

Si, potevano..... a maggior ragione dopo l'adozione delle armi M° '91 ...
sono note tra l'altro armi Vetterli che non sono uscite da Arsenali militari ma prodotte da aziende private per " privati"... ad esempio marcate " Duina " (O.T. un armeria ne propone attualmente uno in vendita IMAO erroneamente identificato " da Carabinieri ")... e pensiamo alle armi utilizzate ad esempio dai guardacaccia.....

E ricollegandomi a quanto scriveva Aorta , la stessa Fiocchi aveva a catalogo munizioni Vetterli , e da qualche parte ho un paio di scatolette " private" ovvero NON a standard militare (da sei cartucce a palla, della Fiocchi, e da dieci a palla della Leon Beaux(quest'ultima la ditta è da me indicata a memoria...)

P.S. Ot x Ot ... Eniac , durante gli anni '30 del secolo scorso, per le armi corte, vigeva uno strano principio per decidere se fossero da considerarsi " da guerra " o meno ... ovvero il peso dell'arma :roll: ci si scontrò anche la Beretta con la Sua '34 ... per contro, anche all'epoca, c'erano privati che potevano essere autorizzati ad acquistare ed utilizzare armi "da guerra" ......
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 10,4 X47R vetterli marcature

Messaggio da Aorta10 »

Non dimentichiamoci del mercato estero, la Gevelot e la Société Francaise des Munition producevano dalla fine dell’800 queste munizioni per uso commerciale, posto appunto un fondello a mitraglia della LBC con la particolarità delle scritte SFI- Società Franco Italiana. Sebbene sospetto fortemente che sia una produzione civile, alcuni bossoli sono stati trovati nel ex poligono militare della Raticosa…Sicuramente gli stabilimenti “Privati” potevano muoversi in numerose direzioni rispetto ai Pirotecnici Statali che producevano esclusivamente per le Forze Armate…
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Rispondi