granata da 86 per volantinaggio

Munizioni oltre 20mm

Rispondi
Avatar utente
lelefante55
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 148
Iscritto il: 23/06/2012, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte

granata da 86 per volantinaggio

Messaggio da lelefante55 »

sono di nuovo qua, visto che siete così fantastici [151 [151 e solerti, vi posto questa granata recuperata in un campo dopo una aratura. Mi hanno detto che era una granata di quelle che lasciavano cadere volantini per fare della propaganda... tipo "arrendetevi" o simile.
E' vero? Visto che è abbastanza corrosa, gli avevo dato un prodotto fosfatante per fermare la ruggine ma è diventata biancastra [137 . Con cosa la posso pulire in modo più efficace e per fermare la corrosione? Le misure sono circa diam. 86 mm fondello diam. 81 altezza (senza culatta che non c'è) 435 mm.
grazie ..... anche per la pazienza
lelefante
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: granata da 86 per volantinaggio

Messaggio da fert »

ciao
la granata poteva essere utilizzata sia per il volantinaggio che come vettore per il trasporto di candelotti fumogeni espulsi grazie alla spoletta a tempo.
veniva sparata dal cannone inglese da 25 pounder
http://it.wikipedia.org/wiki/Ordnance_QF_25_lb


http://www.munizioni.eu/munizioni/forum ... 48&t=10727
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: granata da 86 per volantinaggio

Messaggio da Andrea58 »

Ti rispondo relativamente alla pulizia. Io sono "il barbaro" oppure "Ali il chimico" percui regolati. Il barbaro parlerebbe di spazzola sul trapano per togliere almeno il grosso. Alì invece laverebbe tutto in una soluzione di acido cloridrico che ha il vantaggio di pulire anche dove non si vede.
Il pezzo è spesso e regge il trattamento senza problemi. Poi un lunghissimo risciacquo in acqua e bicarbonato per neutralizzare l'acido residuo.
Indi acqua pura e poi lasciare asciugare. Io aiuto il processo con un phon industriale. A pezzo pulito e perfettamente asciutto olio per armi oppure vernice acrilica opaca spray.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
lelefante55
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 148
Iscritto il: 23/06/2012, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte

Re: granata da 86 per volantinaggio

Messaggio da lelefante55 »

grazie fert sei mitico [151 e vedo che anche questa munizione era già stata oggetto di un topic molto bello.
x andrea, eccellente, anche io sono un "barbaro" e il passggio con la spazzola metallica lo faccio sempre, ma questo è un caso particolare che si sfoglia molto per cui lo avevo passivato. Per cui penso che proverà a fare un buon lavaggio chimico ... ma la parte in rame o in alluminio non hanno dei problemi con l'acido? a che concentrazione deve essere utilizzato il cloridrico? penso servano guanti di gomma e forse anche una mascherina o un ambiente molto ventilato. Non vorrei combinare un guaio [1334
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: granata da 86 per volantinaggio

Messaggio da Andrea58 »

lelefante55 ha scritto:grazie fert sei mitico [151 e vedo che anche questa munizione era già stata oggetto di un topic molto bello.
x andrea, eccellente, anche io sono un "barbaro" e il passggio con la spazzola metallica lo faccio sempre, ma questo è un caso particolare che si sfoglia molto per cui lo avevo passivato. Per cui penso che proverà a fare un buon lavaggio chimico ... ma la parte in rame o in alluminio non hanno dei problemi con l'acido? a che concentrazione deve essere utilizzato il cloridrico? penso servano guanti di gomma e forse anche una mascherina o un ambiente molto ventilato. Non vorrei combinare un guaio [1334
Il rame regge bene l'alluminio molto meno. Prendi il terminale di un tubo da gronda di quelli che vendono in edilizia con il suo bel tappo finale ed immetti liquido fino a sfiorare solamente la parte della spoletta, così non la corrodi.
Io uso in genere una soluzione di acqua ed acido al 50%, se ho fretta anche il 75%. Se usi quello in commercio venduto come Muriatico puoi usarlo anche così com'è. In genere è già diluito ed è deboluccio. Guanti e mascherina sono almeno suggeriti come mettere sotto al tubo un bel catino, metti che perda....addio piastrelle [icon_246 [icon_246
Ne animali ne bambini in giro naturalmente e farlo all'aperto è meglio, puzza parecchio. Io in genere lego anche il pezzo con una corda di nylon per poterlo estrarre e vedere i risultati durante il decappaggio.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
lelefante55
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 148
Iscritto il: 23/06/2012, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte

Re: granata da 86 per volantinaggio

Messaggio da lelefante55 »

grazie andrea [264 occhio che le nostre passioni non danneggio i rapporti con le nostre consorti... [icon_246 [icon_246
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: granata da 86 per volantinaggio

Messaggio da wyngo »

Andrea58 ha scritto:Ti rispondo relativamente alla pulizia. Io sono "il barbaro" oppure "Ali il chimico" percui regolati. Il barbaro parlerebbe di spazzola sul trapano per togliere almeno il grosso. Alì invece laverebbe tutto in una soluzione di acido cloridrico che ha il vantaggio di pulire anche dove non si vede.
Il pezzo è spesso e regge il trattamento senza problemi. Poi un lunghissimo risciacquo in acqua e bicarbonato per neutralizzare l'acido residuo.
Indi acqua pura e poi lasciare asciugare. Io aiuto il processo con un phon industriale. A pezzo pulito e perfettamente asciutto olio per armi oppure vernice acrilica opaca spray.

... [rotola] beh Ali' il chimico rende meglio l'idea [pino ...o forse anche il pricipe dell'acido... clap bastard
Grande Andrea, ottimi i consigli sull'acido [264 ...io aggiungerei anche occhiali trasparenti per evitare indesiderati schizzi di liquido sugli occhi...
Eventualmente per le concentrazioni dell'acido sarebbe indicato partire con basse concentrazioni o saggiare con un piccolo contenitore di soluzione pronta, gli effetti su una parte del materiale (Fondello o bocchino della spoletta) e poi regolarsi di conseguenza... [249
Ciao a tutti, Francesco.
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: granata da 86 per volantinaggio

Messaggio da wyngo »

Relativamente alla munizione che è stata ampiamente trattata, ricordo che la dispersione dei volantini, come gia' esposto dal buon Fert, avveniva tramite una carica di accensione ed espulsione.
La munizione originaria era del tipo fumogeno a base emissione con modifiche , ovvero la spoletta a tempo funzionando dopo il tempo preimpostato dall'artigliere, incendiava una carica pirica che otteneva l'apertura e l'espulsione del fondello della granata in volo e la contestuale dispersione dei volantini o successivamente, a seguito di studi sul radar, anche la dispersione di striscioline di stagnola ( le famose Windows, disperse anche dagli aerei durante i raid sulla germania ) che davano una falsa immagine radar, disturbando e impedendo l'uso di quel sistema ai tedeschi.ù
La modifica era campale e gli artiglieri smontavano la granata, rimuovendo la base emissione e i candelotti fumogeni, inserendo rotoli preconfezionati di volantini.

http://nigelef.tripod.com/ammo.htm

Un po di foto...
74ba_1.JPG
cutsmk.jpg
25pounder_ins.png
11.jpg
Ciao Francesco
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
lelefante55
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 148
Iscritto il: 23/06/2012, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte

Re: granata da 86 per volantinaggio

Messaggio da lelefante55 »

grazie Wyngo, molto bella e particolare quella foto di soldati che preparano bombe di propaganda.
Solleticato dal topic segnalato da Fert che è veramente bello (il topic ) [icon_246 [icon_246 ho ripolverato un vecchio bossolo incrostato che avevo in cantina e ho avuto l'immenso piacere di scoprire che è proprio il bossolo che serve per completare il colpo.
diametro fondello mm. 105 altezza mm. 292 diam. al collo mm. 88
[17 [17 [17
Ho passato qualche ora in cantina a fare del restauro e ... [rotola] [rotola] [rotola] ve lo posto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Rispondi