Munizione da identificare (20x138B)

Munizioni fino a 20mm

Avatar utente
maxtsn
Friends
Friends
Messaggi: 27
Iscritto il: 20/01/2013, 17:01
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte

Re: Munizione da identificare (20x138B)

Messaggio da maxtsn »

Che dire.... Grande fert!!! clap
Ma quindi ci sono stati bossoli tedeschi ricaricati dagli italiani... Erano sempre ripunzonati???
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: Munizione da identificare (20x138B)

Messaggio da Aorta10 »

Le forniture di munizioni Tedesche da 20mm a favore dell’alleato Italiano sono state notevoli tra il “41 e il ’43. Ho notato in particolare due tipi di cessioni, le munizioni cariche complete (con palle Tedesche) e solo i bossoli, in genere in acciaio verniciato (già marcati con lotto e produttore germanico). In questo caso venivano innescati e caricati con palle nostrane nei nostri stabilimenti. L’identificazione di queste cartucce è molto semplice, oltre ai solchi segmentati ferma - palla sul collo del bossolo, si possono trovare sul fondello i punzoni ferma innesco tipici delle produzioni SMI e BPD. In qualche caso si può trovare sul fondello la doppia sovrapposizione dei punzoni Italiani con quelli Tedeschi...
Avatar utente
chaingun
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 1263
Iscritto il: 09/08/2011, 19:05
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: Munizione da identificare (20x138B)

Messaggio da chaingun »

Sì, è giusto. In questo caso, però, il bossolo e la palla non hanno alcun legame tra loro. Il bossolo tedesco infatti è sparato e sembra di scavo, la palla Cemsa è nuova di fabbrica e non è stata scaricata dopo la guerra, ma bensì non è proprio mai stata caricata o dipinta. Un tempo, nei vecchi stabilimenti della Cemsa c'era pieno di quei semilavorati, proiettili e spolette. E anche di bossoli in ferro laccato marcati qrd, mai caricati né innescati. Per questo, periodicamente, nei mercatini saltano fuori questi proiettili (e ogni tanto anche i bossoli): negli anni successivi alla guerra, chiunque passava di lì si serviva di barba e capelli.
Dimenticavo: i proiettili della Cemsa si trovano sia con la dicitura "CEMSA" in un rettangolo, sia con l'indicazione 3°UT(stella)ICS impressi sul fianco.
Avatar utente
maxtsn
Friends
Friends
Messaggi: 27
Iscritto il: 20/01/2013, 17:01
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte

Re: Munizione da identificare (20x138B)

Messaggio da maxtsn »

La domanda era posta in generale. E' chiaro che la palla ed il bossolo non siano "matchanti" fra di loro (specialmente per la data di produzione del bossolo).
La palla ha, come dice chaingun, la dicitura CEMSA all'interno di un rettangolo.
Che dire... mi tocca cercare una palla tedesca ed un bossolo italiano!!!

Grazie a TUTTI!!!!! clap clap clap
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1991
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Re: Munizione da identificare (20x138B)

Messaggio da giovanni »

Ciao Maxtsn
premettendo che le 20 mm non sono il mio campo, se le cose vanno come per le "leggere" per le date è un bel casino.
Le 7,92 Tedesche ad esempio si possono trovare anche con discrepanze di 4/5 anni
Lo stesso dicasi per la produzione di altre nazioni... morale quindi . mai fidarsi delle date .....
Per le Italiane non esistendo documenti riguardanti la produzione...... [205
Rispondi