Usa: bimbo spara e uccide sorellina di 2 anni

Notizie che ci lasciano a bocca aperta

Avatar utente
iwottopq
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 60
Iscritto il: 26/03/2013, 11:56
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tropea, Prov. di VV

Re: Usa: bimbo spara e uccide sorellina di 2 anni

Messaggio da iwottopq »

Ciao a tutti.
Del resto, fateci caso, quanti bambini volano dal quarto piano? E quanti cadono in un pozzo? E quanti attraversano la strada senza guardare?
Tutti avvenimenti, tragici certamente, ma dovuti alla mancata "attenzione" da parte di noi adulti. Allora...non demonizziamo le armi ma formiamo una coscenza o cultura della sicurezza e dell'uso coscente delle armi partendo, guada caso, proprio dai bambini/ragazzi.
Ciao
Nino
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7225
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: Usa: bimbo spara e uccide sorellina di 2 anni

Messaggio da Andrea58 »

iwottopq ha scritto:Ciao a tutti.
Sinceramente penso non ci sia nulla di male ad iniziare i bambini/ragazzi all'uso RESPONSABILE e SICURO delle armi.
Naturalmente l'uso deve avvenire sotto da diretta ed attenta direzione di un adulto a sua volta RESPONSABILE e che ha fatto della SICUREZZA una priorità assoluta.

Ciao
Nino
Io ho un ricordo della mia gioventù e cioè mio padre che quando tornava a casa metteva la pistola nel comodino come se niente fosse.
Per noi però non c'era nulla di strano in quanto non si trattava di un "oggetto proibito" ma di una cosa di cui conoscevamo la pericolosità.
Onestamente non sono mai andato ad aprire il cassetto e nemmeno i miei fratelli. Naturalmente se lui era in casa era nel comodino, se usciva migrava dal comodino al cassetto dell'armadio chiuso a chiave, anche la fiducia sul nostro senso di responsabilità aveva un limite. Però mio padre ho sempre fatto in modo che da parte nostra non ci fossero curiosità morbose ed il gusto del proibito e la domenica...ci portava in campagna a sparare. Qualche colpo di 22 e poi tanti piombini con la diana che allora si poteva comprare senza denuncia.
Altri tempi, poi sono arrivati gli anni di piombo e la pacchia è finita. [142 [142
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Rispondi