7,65x22 Parabellum

Munizioni fino a 20mm

Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

7,65x22 Parabellum

Messaggio da Aorta10 »

Ancora oggi molto utilizzata in ambito sportivo, nasce in Germania nel ‘900, il successo per uso militare fu molto limitato, i Tedeschi preferirono adottare solo qualche anno più tardi la nuovissima 9x19 Luger. Il vero trionfo di questa cartuccia fu in Svizzera che la adottò nel 1903 per la pistola Luger 03, successivamente per la pistola mitragliatrice aerea Flieger-Doppelpistole 1919 e il mitra Bergmann M/20 (versione del MP 18).
Sebbene utilizzata in altri stati con svariate denominazioni, la Svizzera è stata sicuramente la nazione che più ha sviluppato interessanti varianti in questo calibro.
7,65x22 Svizzere:
1) Mod.1901/03 – Prima versione con palla troncoconica
2) Mod.1903 – Ordinaria, versione ufficiale con palla liscia
3) Mod.1903/16 – Ordinaria, nuova palla con solco di crimpatura per la bocca del bossolo
4) Mod.1903/41 – Ordinaria, palla con solco di crimpatura per il collo del bossolo mediante 4 segmenti orizintali
5) Mod.1903/41 – Ordinaria, con bossolo in lega di alluminio(avional)
6) Mod.1921 – Tracciante per uso aereo, con bossolo in ottone brunito chimicamente (Doppelpistole 1919)
7) Mod.1903/41 – Prova Forzata, con bossolo in lega di alluminio (avional) anodizzato.
8) Mod.1903/08 – A salve con chiusura a rosetta
9) Mod.1911 – Da manipolazione
10) Mod.1903/16 – Per mitra Bergmann M/20
7,65-2.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
axel1899
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/03/2006, 18:51
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia

Re: 7,65x22 Parabellum

Messaggio da axel1899 »

Aorta10 ha scritto: successivamente per la pistola mitragliatrice aerea Flieger-Doppelpistole 1919
Perdonami se vado in O.T. ... si hanno immagini o altro di questa P.M. ? certe fonti la danno come una copia svizzera della nostra Villar Perosa M° 1915 ....
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 7,65x22 Parabellum

Messaggio da Aorta10 »

Non proprio una copia...
FliegerDoppelpistole1919.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
axel1899
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/03/2006, 18:51
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia

Re: 7,65x22 Parabellum

Messaggio da axel1899 »

Aorta10 ha scritto:Non proprio una copia...
no, infatti.... a giudicare dalla forma delle culatte anche la meccanica dovrebbe essere differente.... rammentavo vagamente qualche cosa dai tempi in cui cercavo disperatamente un caricatore (e sarei arrivato alla Confederazione per averlo) e nel frattempo ho recuperato la fonte, anzi le fonti:
Filippo Cappellano in un articolo dedicato a "la genesi del moschetto automatico Italiano " su Storia Militare scriveva " anche la Svizzera si interessò alla pistola mitragliatrice italiana che venne prodotta in calibro 7,65 e denominata Fliegerer Doppelpistole M1919 (A.G.Williams-E.Gustin , Fliying Guns World War I -Airlife Ramsbury (U.K.) 2003 pag.29-30)

grazie mille e scusate il reiterato O.T.
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 7,65x22 Parabellum

Messaggio da Aorta10 »

Per quanto riguarda le armi so per certo che nel 1918 ci fu un acquisto di un certo quantitativo di Villar Perosa in 9x19 Glisenti con relativo munizionamento da parte Svizzera, non so a quale titolo…
Sicuramente la 7,65 Para Svizzera aveva rispetto alla nostra 9 Glisenti prestazioni (per l’epoca) superiori…
Faccio notare il modello Elvetico Tracciante N° 6, frutto di una particolare attenzione per questo tipo di munizionamento aereo.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5241
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 62 volte
Grazie Ricevuti: 3 volte
Contatta:

Re: 7,65x22 Parabellum

Messaggio da Eniac »

Certo che usare questo calibro sugli aerei rende l'idea di come fossero davvero ravvicinati gli scontri e della condizione dei piloti che dovevano guidare e sparare prendendo la mira.... roba d'altri tempi. clap
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: 7,65x22 Parabellum

Messaggio da Andrea58 »

La Manipolazione e la salve [151 [151 Mi consolo avendo almeno una prova forzata ed una con palla troncoconica. Erano i bei tempi quando credevo fosse una Glisenti. :oops: :oops:
Comunque per tornare alla tracciante noto una palla molto più lunga della standard e questo mi fa pensare alla densità di caricamento. Avrà avuto una carica diversa dalla standard? Ne sai qualcosa tu? Anche se a ben pensarci forse se ne fregavano bellamente dato che andava sparata in un'arma più robusta della Luger.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
axel1899
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/03/2006, 18:51
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia

Re: 7,65x22 Parabellum

Messaggio da axel1899 »

Andrea58 ha scritto:Comunque per tornare alla tracciante noto una palla molto più lunga della standard e questo mi fa pensare alla densità di caricamento. Avrà avuto una carica diversa dalla standard? Ne sai qualcosa tu? Anche se a ben pensarci forse se ne fregavano bellamente dato che andava sparata in un'arma più robusta della Luger.

quesito interessante....
consideriamo però un aspetto : Le traccianti servono per aggiustare il tiro... quindi o si inseriscono solo traccianti nei caricatori, oppure se queste vengono frammiste alle ordinarie, la traiettoria dei due tipi deve essere almeno molto simile....
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7223
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: 7,65x22 Parabellum

Messaggio da Andrea58 »

axel1899 ha scritto:
Andrea58 ha scritto:Comunque per tornare alla tracciante noto una palla molto più lunga della standard e questo mi fa pensare alla densità di caricamento. Avrà avuto una carica diversa dalla standard? Ne sai qualcosa tu? Anche se a ben pensarci forse se ne fregavano bellamente dato che andava sparata in un'arma più robusta della Luger.

quesito interessante....
consideriamo però un aspetto : Le traccianti servono per aggiustare il tiro... quindi o si inseriscono solo traccianti nei caricatori, oppure se queste vengono frammiste alle ordinarie, la traiettoria dei due tipi deve essere almeno molto simile....
Certamente ma tanto si sparavano a 100 metri al massimo vista al distanza dei duelli aerei di allora.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1214
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 7,65x22 Parabellum

Messaggio da Aorta10 »

Come si usa dire PRECISIONE SVIZZERA!
Le cartucce del piccolo stato sono quelle in assoluto con le minori tolleranze tra pesi palla e carica… Oserei dire che rasentano la perfezione se consideriamo l’utilizzo militare. Ciò è sicuramente dovuto al fattore primario che la Svizzera non è mai entrata in guerra con altri stati, quindi non ha dovuto sopportare pressioni di produzione, penuria di materiali ed altri fattori determinanti per la produzione di munizionamento.
Detto ciò la palla Tracciante pesa 6 grammi, in pratica come tutti i modelli fatta eccezione della troncoconica da 6,30 grammi. La carica è di 0,32 grammi di nitrocellulosa (0,30/0,32 grammi per tutti gli altri modelli eccetto la Prova forzata e la Mod.1901/03)
Rispondi