Bomb Disposal Afganistan

Area relax e discussioni

Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Bomb Disposal Afganistan

Messaggio da wyngo »

Andrea58 ha scritto:Altra "perla", minano un proiettile ed......esplosione della miseria!!! [126 [126 [126 [126
"Allora c'era anche una IED nascosta sotto!!!!" [22050002 [22050002
Minchia che professionisti. [142 [142 [142

...quando scavi per confermare che sotto la terra smossa potrebbe esserci un'IED, al primo oggetto appartenente ad un probabile ordigno [126 , smetti...perche' la "tua" conferma è arrivata...continuare a scavare non servirebbe a molto e metterebbe in pericolo la tua vita ( ...che è una e non avendo la possibilita' di salvare la partita, come in un videogioco, la cosa terminerebbe li'...per sempre!). [iocero
Non serve rischiare per una ulteriore foto o per altre informazioni...la vita dell'operatore è sempre prioritaria fino a quando, nelle operazioni, vi è un rischio di vita altrui...allora a quel punto la regola dice che l'operatore, per salvare o preservare la sicurezza della vita e l'incolumita' umana, DEVE procedere mettendo in gioco la sua vita...costi quel che costi. [264
...è vero che non siamo tutti figli ad una stessa mamma ma in quei momenti ognuno reagisce e si comporta in maniera particolare...e lavora anche in maniera particolare.
Si potrebbe anche abbassare il cannone di un blindato e fare fuoco fino a quando non detona l'Ied o lo si smembra ma non credo che nessuno sano di mente prenda in considerazione questa ipotesi...vi dico che invece è una cosa possibile, magari nel deserto o in circostanze particolari...per salvare vite o preservare la tua e far passare un convoglio sotto il fuoco, potresti farlo...improvvisare salva vite umane.
La successiva esplosione osservata da Andrea è strana o immensa per un civile ma i nostri parametri sono un po diversi...vi invito ad andare a guardare su you tube, alcuni link li posto per dare un'idea, le immagini di rimozioni di autobomba ( auto e camion o cisterne) in Iraq o Afghanistan ma anche in Sri Lanka o India...le esplosioni, quelle si che sono davvero impressionanti!

http://www.youtube.com/watch?v=nO_MgN8TiaY

http://www.youtube.com/watch?v=PYafmtX90fU

http://www.youtube.com/watch?v=uLiwQgCfncM

http://www.youtube.com/watch?v=GiDsQ9Xyx1Y

http://www.youtube.com/watch?v=qo-ph1-SAnQ

...insomma ci sono molti lati nascosti che pero' non dissipano molti miei dubbi, da addetto ai lavori, su quanto visto in diversi di quei servizi.
A volte prendo la posizione di avvocato del diavolo, non me ne voglia nessuno...è solo la mia verita', non la verita' assoluta... non tutti sanno davvero di cosa stiamo parlando...o comunque ne hanno una vaga e cinematografica idea.
Lungi da me dare la soluzione, ricordando che la mia percezione di pericolo è diversa dalla media nazionale, credo di avere idea delle potenzialita' della creazione di Ied da parte di esseri umani e seppure posso in qualche modo credere alla tesi partigiana dei terroristi poi mi devo ricredere quando accadono fatti come quelli di Brindisi, dove per una piccola faida locale, si arriva a posizionare bombole di gas ripiene di polvere pirica che poi porta alla morte di un'adolescente e alla sfigurazione e al ferimento di molti altri davanti ad una scuola...è una cosa che ripaga di tutto sapere di mettere a repentaglio la propria vita per proteggere dei bambini o far passare un'ambulanza o un convoglio...in qualunque maniera tu lo riesca a fare e penso che quei marinai stessero, in un modo molto "personale" , semplicemente facendo il loro lavoro.
Ma è un mio pensiero...ampiamente non condivisibile. [264 ...e non è collegato a quanto è stato scritto precedentemente.


Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Bomb Disposal Afganistan

Messaggio da wyngo »

OLD1973 ha scritto:Mah, Andre...., tutto questo questo mi fa' apprezzare sempre piu' un' espressione che uso spesso: non siamo mica tutti figli della stessa madre! E in questo caso, per fortuna!!! [icon_246
Vedi, se devi fare notizia, ovvero alzare l'audience, devi raccontar cagate. La verità, ormai, non la nota piu' nessuno.....
Anzi, quasi nessuno [iocero
e per fortuna, vedo, anche altri.
Ps: secondo me ti incazzavi meno se andavi in spiaggia e vedevi un fumatore che sotterrava la sua cicca ancora innescata sotto la sabbia... [icon_246 [icon_246

...si puo' lavorare anche cosi'... [rotola]
iedd turco....jpg
...e in molti potrebbero pensare, che questo idiota scenico, sia davvero un'artificiere...con buona pace dei turchi!

...silenti vittime del grande e piccolo schermo. bastard

Il web è pieno di queste immagini e Andrea fa' bene ad incazzarsi nel vedere certe cose portate in tv e offerte alla massaia di Ventimiglia, come al metalmeccanico di Vibo, senza ritegno...forse un banalizzare troppo, qualcosa di veramente serio.

Ciao Francesco
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7225
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: Bomb Disposal Afganistan

Messaggio da Andrea58 »

capisco il tuo punto di vista professionale Francesco ma...
Il ma è dato dal fatto che non sopporto la spettacolarizzazione di qualsiasi attività a fini commerciali/sensazionalistici.
Uno stile maggiormente documentaristico/didattico avrebbe sicuramente giovato alla serie.
Mettiamola così, io assisto ad una tua operazione di sminamento e messa in sicurezza di un tuo ordigno ma tu....sei vestito da Paolino Paperino. La tua professionalità è la medesima mentre la tua immagine ne esce sicuramente sminuita. Se spiego il perchè del tuo strano abbigliamento posso riportare la situazione entro i binari della normalità, in caso contrario la prossima volta qualcuno potrebbe dire "C'è una bomba, chiamate Paperino e Qui,Quo,Qua". Se poi vestito da Paperino facessi qualsiasi errore non sarebbe a causa di un possibile problema tecnico ma solo perchè "Paperino non è capace, era meglio chiamare Gastone che è fortunato"
Stessa cosa per costoro dove il saltare dei passaggi (perchè non abbastanza sensazionalistici) degrada e sputtana il loro lavoro. Io infatti sono infastidito dalla loro mancanza di professionalità.
Nel primo episodio a cui ho assistito ad esempio non sono stato infastidito dal fatto che il comandante avesse perso il suo robot e nemmeno che gli avesse dato un nome. Sono stato infastidito dalla prosecuzione dell'azione e dalle troppe idiozie proferite.
Io ho avuto ed ho alcune macchine da offroad radiocomandate e sono disposto a scommettere con chiunque che saprei guidare il robot almeno abbastanza bene da non farlo finire nella buca. Sarò magari presuntuoso ma visto che era l'unica cosa da evitare scommetto che ci riuscirei. Inoltre il "fesso" dava gas per uscire scordandosi di avere davanti un bellissimo braccio che appoggiato al terreno avrebbe potuto aiutarlo validamente (come fanno le escavatrici per capirci).
Tutto questo per un robot danneggiato.
Magari sfruttare il comodo braccio della seconda unità per portare in zona una corda ed agganciare l'unità danneggiata sarebbe stata una soluzione pratica, intelligente, poco rischiosa e veloce ma....ci saremmo persi tutta la parte successiva col suo corollario di idiozie.
Diciamo che per me è meglio che non si parli di qualcosa piuttosto che parlarne con il taglio sensazionalistico tipico di un giornalismo poco serio.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Bomb Disposal Afganistan

Messaggio da wyngo »

Ciao a tutti.
Concordo con il buon Andrea, con il quale abbiamo riso, in privato si intende, delle cialtronerie che avevo avuto modo di osservare durante le poche puntate della serie...e concordo anche con il fatto che la spettacolarizzazione del lavoro di quella squadra, portato in pasto al pubblico, in realta' ha solo sminuito quello che è il lavoro che stavano compiendo, semplicemente e solo per sfruttarne le proprieta' mediatiche... [188
Il reportage è fatto anche bene ed è davvero girato sul terreno, non nascondendo che i tecnici e i reporter hanno davvero rischiato la ghirba piu' volte, oltre a confermare che le esplosioni dei mezzi che si sono viste, sono assolutamente reali [126 .
Vi devo confessare che solo Andrea sarebbe capace, con i suoi sotterfugi mediatici e la capacita' di coinvolgere le persone con i suoi ragionamenti, di far parlare qualcuno di queste cose...normalmente, Stecol puo' ampiamente confermare, si dribbla il ragionamento...semplicemente perche' se non si sa con chi si parla e non si è sicuri che il tuo interlocutore sappia davvero di cosa si tratta...è meglio soprassedere. [110.gif
E' un campo direi quasi minato, dove si puo' fare tutto ed il contrario di tutto e molto di quanto visto ancorche' inspiegabile per molti, ha quasi sempre una spiegazione operativa o tattica legata alla circostanza o alle tecniche impiegate in quella precisa zona o da quel preciso gruppo di insurgent's.
Lascio comunque ad ognuno la liberta' di accettare o meno le poche giustificazioni o ragioni per quanto visto in tv e in particolare, non entro nel merito delle ragioni per le quali siamo impegnati li'...noi lavoriamo e basta; le parole sono appannaggio dei politici che, in particolare in questo periodo storico, si possono apprezzare bene e valutare il loro operato... bastard
Nel merito del costume da Paperino o della mancata visione dell'impiego di molteplici protezioni che pure sono disponibili, vi dico che sono scelte degli operatori che valutano le problematiche, il terreno e la minaccia...e poi agiscono di conseguenza.
Sul robot forse potrei essere d'accordo per quella specifica puntata...e sul fatto che potresti guidarlo bene, come quasi la totalita' degli adolescenti, visto che si gestisce a distanza tramite joypad della playstation/cube commerciale, proprio per motivi di praticita'...ma il ROV non va solo portato sul posto ma anche gestito per il lavoro, cosa che in pochi possono fare... [110.gif ...riguardo al braccio del ROV, ( essere del Genio ed avere manualita' con i mezzi movimento terra aiuta e molto [110.gif ) hai ragione ma ricorda che sei in A-stan e non sul divano di casa e puoi dimenticartene, perche' magari senti la radio che gracchia ogni secondo, ogni tanto sparano e magari qualche soldato compie gesti nervosi, come rispondere al fuoco di provocazione o scendere a fare un'atto fisiologico senza autorizzazione...e tu sei responsabile, anche con la coscienza, di tutta la sicurezza del dispositivo sul terreno, degli uomini e donne che sono con te e non è uno scherzo, te lo assicuro. [264
Prima Legge: Chi lavora fa' cazzate, chi non fa niente non sbaglia mai e non rompe nulla...
Seconda Legge: Chi sà, fa'; chi non sa, parla e chi non capisce nulla, normalmente insegna...o giu' di li'... [17
Sono piu' uniche che rare le eccezzioni a queste Leggi.
...sono le Leggi che regolano molti universi e non ultimo, anche questo...
Infine ricordo che i Team sono composti da esseri umani che hanno emozioni e vivono come tutti noi...solo con una percezione di alcune cose, piu' dura della media mondiale...e prendono in considerazione di scendere da quei bellissimi e sicurissimi mezzi blindati, per fare il loro lavoro, cosa sconosciuta ai piu'. clap clap clap clap clap

Lavoro che hanno scelto VOLONTARIAMENTE e per il quale sono compensati ESATTAMENTE come ogni altro soldato, non vi sono benefit di alcun tipo.
Parliamone ma ricordiamo sempre questi piccoli, ma non troppo, particolari, per osservare bene anche cio' che non si vede...cioè il loro essere speciali.
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Rispondi