Ramatura sul mantello di ottone

Munizioni fino a 20mm

Rispondi
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Ramatura sul mantello di ottone

Messaggio da Centerfire »

Qualcuno conosce il motivo per cui in alcuni casi si provvede ad una placcatura galvanica di rame su un mantello di ottone?
Abbiamo riscontrato questa particolarità tecnica sia su pezzi piuttosto recenti come il 9 Steyr delle foto che su materiali di calibro maggiore prebellici.
Al momento non siamo in grado di trovare un motivo tecnico che richieda tale trattamento e spesa di produzione per questo chiediamo aiuto a tutti! [264
9 Steyr 12.jpg
9 Steyr 13.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
giorgio16
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 780
Iscritto il: 08/03/2012, 19:45
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Provincia di Bologna.
Grazie Inviati: 10 volte

Re: Ramatura sul mantello di ottone

Messaggio da giorgio16 »

Visto che l'ottone è un metallo piuttosto duro, la paccatura in rame potrebbe servire per abbassare le pressioni e aumentare la vita utile delle canne.
Al momento non mi viene in mente un altro motivo valido.

P.S. la placcatura quanto è spessa?
Se qualcuno deve morire per la Patria, che sia il nemico a farlo, non tu.

Skype Me™!
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: Ramatura sul mantello di ottone

Messaggio da Centerfire »

Lo spessore? Non credo più di un decimo di millimetro tant'è che se uno insiste troppo con il sidol alla lunga porta allo scoperto l'ottone...
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
berettofilo
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 630
Iscritto il: 04/09/2013, 14:33
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Artiglieria
Nazionalita: Altro
Località: Rapallo
Grazie Ricevuti: 1 volta

Re: Ramatura sul mantello di ottone

Messaggio da berettofilo »

Ciao centerfire,
il vantaggio ci deve essere per forza perché occorre dimensionare la palla in previsione dell'aggiunta del successivo strato di rame, che viene applicato per elettrodeposizione con costi non indifferenti sulla lavorazione del prodotto finito [137 .....
mi viene in mente solo una cosa: attrito!
il coefficiente di attrito dinamico del rame sull'acciaio è più basso di quello dell'ottone per cui ottieni il vantaggio di ridurre le pressioni, aumentare le velocità, ridurre l'usura delle rigature della canna.....
speriamo di non scoprire che al produttore piaceva di più il colore del rame piuttosto che quello dell'ottone [17
......Lo strano destino della pallottola, che bruciando nasce e bruciando muore......
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: Ramatura sul mantello di ottone

Messaggio da Centerfire »

Infatti i costi non sono indifferenti, specialmente riferiti a milioni di pezzi!
Quella dell'attrito non è male come considerazione... anche perché la prima produzione dei 9 Steyr era in ottone nudo seguita da quella con la ramatura.
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5243
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 62 volte
Grazie Ricevuti: 3 volte
Contatta:

Re: Ramatura sul mantello di ottone

Messaggio da Eniac »

Comunque , visto che ci lavoro con la galvanica ed uso la ramatura per aumentare lo spessore di certi pezzi , vi posso assicurare che i costi sono esigui , il bagno galvanico di rame si può produrre anche in casa , basta conoscere un pochetto di chimica ed è fatta.
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Rispondi