Proiettili 152mm da prova forzata?

Munizioni oltre 20mm

Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Proiettili 152mm da prova forzata?

Messaggio da wyngo »

...sarebbe indicativa anche la zona di rinvenimento...cosi' per escludere qualche ipotesi.
Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5210
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 25 volte

Re: Proiettili 152mm da prova forzata?

Messaggio da OLD1973 »

A priori: grazie a Voi tutti per i vostri interventi, coi quali concordo, ma vi giuro che l'ammennicolo in questione era impressionante!!!
Precisazioni varie:
1) rinvenuto in Francia, alture dietro Sospel, alle pendici dell'Ouvrage del Mont Gros, una delle prime fortificazioni della Maginot meridionale;
2) le incisioni eran talmente nette e profonde da lasciar pensare ad una canna nuova di pacca, almeno prima di estrudere tale ammennicolo!!!
3) era circa un 152/155mm, unica fascia di forzamento in bronzo (quel poco che restava laminato in sede…..), base rastremata ma fondello pieno senza cavità;
4) spoletta come quella che credo di aver postato anni fa' o su questo forum o su WW, trovata poco distante. Se non trovo il topic nei prossimi giorni la rifotografero'. Solo la spoletta peserà 8/10 kg, fa' paura…. [126 ;
Quando l'ho visto mi son davvero reso conto che di balistica/pressioni/deformazioni meccaniche/ecc, in questi anni non mai capito un ….razzo allora. Non riesco nemmeno ad immaginare le pressioni necessarie a sputar fuori da una rigatura a 30 e rotti prìncipi una pillola del genere incidendola come se fosse di piombo nudo!
Ripeto: [126 [126 [126 [126 [126
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Proiettili 152mm da prova forzata?

Messaggio da wyngo »

...corona di forzamento in bronzo...sarebbe strano o era rame cotto di brutto?
La cosa mi incuriosisce...
Notte Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5210
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 25 volte

Re: Proiettili 152mm da prova forzata?

Messaggio da OLD1973 »

No, macchè, ho cercato la foto della spoletta ma non l'ho trovata. In questo weekend la rifotografo e ve la mostro, magari puo' essere d'aiuto ad identificare il tipo di colpo sparato, pardòn..... trafilato [icon_246
Ipotesi prima del primo caffè della mattina: è possibile che arrivassero ad essere sparate delle granate sovradimensionate (per difetto di costruzione) senza che passassero i dovuti controlli dimensionali? Mi sembra poco probabile....
In piu' i colpi per artiglieria navale che avevano le dimensioni crescenti a seconda delle fasi di fuoco erano su diametri maggiori di un "piccolo" 152/155 (vedi appunto il fermaporta nella chiesa a Genova....
A presto per altri approfondimenti. E se mi vien voglia torno lassù munito di macchina fotografica carica questa volta!!!! [142 [142 [142
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Proiettili 152mm da prova forzata?

Messaggio da wyngo »

...sovradimensionate da rimanere trafilate dalla rigatura non credo proprio...nel caso che citi tu, si rischia la ghirba ma non solo gli artiglieri, pure i macchinisti!
Le munizioni erano e sono tutt'ora, tutte uguali alla produzione, con le stesse tolleranze e misure, che fossero le prime o le ultime delle riservette...
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: Proiettili 152mm da prova forzata?

Messaggio da fert »

Ciao,
qualche esempio di prova forzata tedesche: Anschiess Geschoss
per 8.8cm flak 18
[attachment=2]88 comp.jpg[/attachment]
[attachment=1]416_15a2.jpg[/attachment]

qui il link diretto allo splendido topic dove potrete osservare diversi esempi.
http://wk2ammo.com/showthread.php?3287- ... rman+proof

altro sistema sembra utilizzato per testare le canne rigenerate
[attachment=0]8,8 Blhempl.jpg.jpg[/attachment]



http://wk2ammo.com/showthread.php?3935- ... rman+proof
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5210
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 25 volte

Re: Proiettili 152mm da prova forzata?

Messaggio da OLD1973 »

Wow, grazie!
La punta appiattita serviva per fare da freno con la massa d'aria presente in canna e "forzare" quindi l'uscita dell'ogiva? Non mi pare di vedere tracce di rigatura in cima....
Ps: un wadcutter da 88!!!!!!!!!!! [icon_246
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: Proiettili 152mm da prova forzata?

Messaggio da Centerfire »

Credo che la punta servisse a limitare la penetrazione nel terreno, se riuscivano a recuperarli e rinviarli in opificio risparmiavano un bel pò di soldini... non sono mica dei .22! [icon_246
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: Proiettili 152mm da prova forzata?

Messaggio da fert »

ciao,
da cio che so, il recupero di tali pezzi non era menzionato. Le granate con hemplatte aumentavano le pressioni del 150-200% rispetto alle consuete anschiess geschosse. Alcuni ipotizzano anche l'utilizzo "short range"
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: Proiettili 152mm da prova forzata?

Messaggio da Centerfire »

Aspé, il discorso "freno d'aria nella canna" non mi convince...
Il proiettile, qualsiasi forma abbia deve comunque spingere davanti a se l'aria contenuta in canna, si comporta come un pistone, non la fende mica!
Se poi mi dirte che il piattellone di acciaio aumenta il peso del proiettile standard allora è un'altra cosa...
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Rispondi