la dritta di un nonnino

In questa area postiamo i nostri ritrovamenti

Rispondi
beppe62

la dritta di un nonnino

Messaggio da beppe62 »

salve a tutti, dopo aver avuto la dritta da un allegro nonnino abbiamo deciso di dare un occhiata in un pezzo di bosco dove durante la seconda guerra nei pressi c era una polveriera, ed abbiamo rinvenuto queste piccole cose:
1 alcuni bossoli di 12,7x108 americani sotto riportano le sigle SL e DM
2 una palla blindata con diametro 7,8x11,7mm ??? probabile cal. 7.65 ma di che arma
3 una palla blindata con diametro 9,1x15,1mm ??? calibro 9 sicuro ma di che arma
4 un proiettile 7.62x54 datato 1943 siglato D/Z 0 P/Z non lo si legge bene
5 una forchetta non saprei se dell epoca o meno c e solo nella parte inferiore una scritta ITALIA

A voi commenti e aiuti

Grazie sempre a tutti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5247
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 62 volte
Grazie Ricevuti: 4 volte
Contatta:

Re: la dritta di un nonnino

Messaggio da Eniac »

I bossoli sono 50 Bmg alias 12,7x99 , i 12,7x108 prevalentemente sono Russi , la palla da 9mm probabilmente è di una 9 parabellum o 9m38 , l'arma non è facile dire quale l'abbia sparata, la .303 dovrebbe essere Inglese.
Copyright © CeSIM Munizioni 2020. All Rights Reserved.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7224
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: la dritta di un nonnino

Messaggio da Andrea58 »

Allora andiamo con ordine. SL Salt Lake city DM Des Moines entrambi arsenali americani
La palla di 7,65 è appunto di 7,65 ma sapere il tipo di arma e impossibile. Con quel calibro ci saranno ......200 tipi di pistole semiautomatiche
La palla cal. 9 ad occhio dovrebbe essere di un 9 para per l'arma stesso discorso e qui ci sono anche i mitra
Quella col collarino potrebbe essere una 7,7 breda oppure una 303 British ma essendoci una Z è quasi sicuramente la seconda.
La scritta Italia per me è un marchio ma direi dalla tipologia che si tratti di roba vecchia.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5254
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: la dritta di un nonnino

Messaggio da Centerfire »

Probabilmente i bossoli provengono da una "smitragliata" effettuata da aerei alleati...

Il .303 Brit dovrebbe essere marcato D (tracciante) Z (nitrocellulosa).

Il 7,65 Browning potrebbe provenire da una Beretta 35 ma è solo un'ipotesi statistica... [0008024
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
beppe62

Re: la dritta di un nonnino

Messaggio da beppe62 »

Ringrazio tutti per la risposta, ENIAC in effetti ha ragione mi sono fatto prendere dall entusiasmo di scrivere ed ho messo 108 invece di 99 la reale lunghezza del bossolo, per quello che ha detto CENTERFIRE sto indagando, perchè da un lato non ho mai avuto notizie di postazioni alleate nella mia zona, ma il nostro vecchietto ci conferma che nel sito da noi preso si mira vi erano postazioni antiaeree e di artiglieria inglesi e americane situate in vasconi di cemento, ma stiamo approfondendo tale cosa anche perchè il bosco è molto impervio e per ora nessun vascone.
Un saluto a tutti
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7224
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: la dritta di un nonnino

Messaggio da Andrea58 »

beppe62 ha scritto:Ringrazio tutti per la risposta, ENIAC in effetti ha ragione mi sono fatto prendere dall entusiasmo di scrivere ed ho messo 108 invece di 99 la reale lunghezza del bossolo, per quello che ha detto CENTERFIRE sto indagando, perchè da un lato non ho mai avuto notizie di postazioni alleate nella mia zona, ma il nostro vecchietto ci conferma che nel sito da noi preso si mira vi erano postazioni antiaeree e di artiglieria inglesi e americane situate in vasconi di cemento, ma stiamo approfondendo tale cosa anche perchè il bosco è molto impervio e per ora nessun vascone.
Un saluto a tutti
Mi sa che vista la tua zona le postazioni in "vasca" erano tedesche ed ecco perchè hai trovato i 12,7, li mitragliavano gli americani.
In genere quando sono arrivati sopra Roma il pericolo di attacchi aerei tedeschi era ormai minimo percui anche la difesa era a punto e simbolica.
E poi si trattava per gli americani di guerra in movimento (abbastanza in movimento) ed in genere è chi difende che fortifica.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
beppe62

Re: la dritta di un nonnino

Messaggio da beppe62 »

Appunto andrea, tu mi confermi che le vasche erano i tedeschi a costruirle, ed il nonnino mi dice che invece vi erano americani, non ci capisco piu niente, adesso voglio scoprire chi era insediato in quella polveriera che era presente nelle vicinanze, è una strana zona la mia ognuno la racconta alla sua maniera.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7224
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte

Re: la dritta di un nonnino

Messaggio da Andrea58 »

beppe62 ha scritto:Appunto andrea, tu mi confermi che le vasche erano i tedeschi a costruirle, ed il nonnino mi dice che invece vi erano americani, non ci capisco piu niente, adesso voglio scoprire chi era insediato in quella polveriera che era presente nelle vicinanze, è una strana zona la mia ognuno la racconta alla sua maniera.
Sicuramente italiana fino all' Otto Settembre poi tedesca ed infine americana. Tutte le nostre opere militari hanno la stessa storia.
Comunque se era conosciuta oppure segnalata dai partigiani sarà stata sicuramente oggetto di attacchi. Se la individui bene guardati in giro e cerca di capire qual'era la più probabile linea d'attacco degli aerei. Se la individui dovresti trovare file di 12,7. Dalle mie parti è così.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Re: la dritta di un nonnino

Messaggio da giovanni »

scusa il ritardo
per il 303 se mettessi una foto o meglio scansione del fondello sarebbe meglio
se c'è una D probabilmente è Canadese
303 1943 DI Z tomb (CAN).jpg
Difficile dire se fosse ordinaria o tracciante in quanto anche se sui vedessero ancora i colori le traccianti Canadesi erano in Cupronichel come in Acciaio ramato o lega rame ottone
Inoltre avevano colorazione rossa, bianca o nessuna colorazione

DI è lo stabilimento z il tipo di polvere utilizzata
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Rispondi