47mm AU

Munizioni oltre 20mm

Rispondi
Avatar utente
ww1518
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 43
Iscritto il: 22/10/2012, 14:20
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte

47mm AU

Messaggio da ww1518 »

Salve.
Sono in cerca di qualche info in più relativa a questo pezzo. Si tratta di un 47mm perforante AU, ma con un bossolo che non conosco.
Sapete dirmi qualcosa?
Grazie
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5254
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: 47mm AU

Messaggio da Centerfire »

Curioso vedere una rigatura sinistra, mi pareva che gli austriaci prediligessero la destra ma non essendo un'esperto di grossi calibri non mi esprimo in merito.
Il peoiettile è srtato sparato e recuperato (è vuoto ed inerte? puoi mostrarlo con altre immagini?) e quindi accoppiato ad un bossolo non suo. Personalmente non ho mai visionato bossoli con un profilo così caratteristico, mi viene da pensare ad un riadattamento artigianale per far corrispondere un bossolo di diametro maggiore al proiettile posseduto. Cosa fattibilissima per un normale lattoniere dell'epoca che con l'apposito tornio è in grado di variare il profilo del bicchiere d'ottone.
Per identificazioni migliori occorrono più immagini dei pezzi separati, del fondello del bossolo e di quello della palla. [264
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
ww1518
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 43
Iscritto il: 22/10/2012, 14:20
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte

Re: 47mm AU

Messaggio da ww1518 »

Confermo che è totalmente vuoto.Manca anche la spoletta posteriore.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5210
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 25 volte

Re: 47mm AU

Messaggio da OLD1973 »

Si, attendiamo gli esperti. Ma se dovessi dire la mia: quel bossolo non è un bossolo ma un contenitore di ottone sagomato e lavorato per ottenere un qualcosa che assomigliasse ad un bossolo. E quella rigatura non è una rigatura fatta da un'anima rigata di un cannone, ma lavorata a macchina. Forse una fascia di rame riportata su di un proiettile, e successivamente lavorata a macchina per ricavarne le cave della rigatura. Non si vede traccia delle classiche sbavature delle righe in corrispondenza delle cave realizzate dalle rigature della canna. O sono state asportate o quella corona di forzamento non è una corona di forzamento. Almeno così i pare di intuire dalle foto.
Si possono avere un close-up della sede dell'innesco del bossolo e della corona di forzamento ?
Grazie
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: 47mm AU

Messaggio da wyngo »

Bossolo con rim dentellato e con uno scalino non l'ho mai visto...inoltre la sede dell'alloggiamento dell'innesco del bossolo è cieca e non presenta filettature...
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
ww1518
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 43
Iscritto il: 22/10/2012, 14:20
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte

Re: 47mm AU

Messaggio da ww1518 »

Ho visto già bossoli col rim dentellato, ma qui è la forma che è strana.
Nessun idea?
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 15 volte

Re: 47mm AU

Messaggio da fert »

Ciao
è buona regola inserire misure dei pezzi da identificate nonche foto dei marchi presenti, nel fondello del bossolo e nella granata.

In origine credo si trattasse di un colpo da 4.7cm SFK L/44 austriaco, poi tagliato ed adattato per qualche motivo.
http://www.munizioni.eu/munizioni/forum ... 5&start=20
Avatar utente
ww1518
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 43
Iscritto il: 22/10/2012, 14:20
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte

Re: 47mm AU

Messaggio da ww1518 »

Non ho inserito misure perché il pezzo non è attualmente in mio possesso. Le info sono state comunque utili per confermare il dubbio che avevo e cioè che il bossolo così come è non è originale!
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: 47mm AU

Messaggio da wyngo »

...bossolo con rim dentellato, a mia memoria, solo quello dei 25mm Very da segnalazione italiani, del resto non avrebbe nè un'utilizzo tecnico e complicherebbe inutilmente e dispendiosamente i processi produttivi di un bossolo, che di per sè sono gia' complicati...con lo scalino sul rim nessuno, sempre a mia memoria e sempre per gli stessi motivi tecnici...
Nel caso del Very servivano solo per identificare di notte e con mani guantate, le diverse tipologie di cartucce da segnalazione...
Inoltre, per concludere, tecnicamente, un bossolo con la sede dell'innesco cieca, ovvero assente, il rim dentellato e con lo scalino, non è un bossolo...al massimo è un adattamento per supportare la granata a livello espositivo/ornamentale.
...eventuali ipotesi diverse, sono gradite...ed attese.
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Rispondi