domanda veloce veloce

Munizioni fino a 20mm

mecca

Messaggio da mecca »

ciao e grazie.infatti non capivo la cosa,vista la nostra legislazione.io purtroppo i piu' strani li ho regalati,,ma qualcosa ne ho da qualche parte,ma non prima di finire casa,ho delle cosette da farti vedere.ad esempio avevo un dardo che ,forse ,aveva la stessa funzione di quello postato in altra stanza,solo che questo era in piombo,molto pesante,,aveva tre alette,in corpo unico e da una parte era come se fosse stato tranciato per tutta la lunghezza,anche se per il resto era tutto integro.ed e' l'unico che pero' ho trovato nella solita montagna dove ho trovato di tutto.solo che questo e' una di quelle cose che ho regalato,mannaggia a me.[V]
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Messaggio da giovanni »

Non ti preoccupare capita a tutti...
se vuoi qualche consiglio o aiuto per identifacazioni varie fammi sapere
ciao Giò
Cavaliere nero

Messaggio da Cavaliere nero »

Però nei mercatini di paese i bossoli non si trovano tanto facilmente, come mai? Sarebbe interessante collezionarne alcuni, seppur tondini di ottone (o anche altro) hanno sempre un loro fascino...
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Messaggio da giovanni »

Ciao Cavaliere nero
non svilire i "tondini in ottone" o potrei offendermi...
Scherzi a parte, in realtà se ci avventura nel collezionismo "serio" e non nella sola raccolta delle munizioni, si aprono nuovi orizzonti spesso inaspettati.
Intanto per capire l'esistenza di alcuni esemplari, il loro utilizzo, e a volte la loro autenticità occorre studiare a fondo il periodo bellico in cui furono costruiti e le tecniche di lavorazione.
Bisogna studiarne la provenienza, la composizione dei metalli che la costituiscono (es. una palla che pùo sembrare in rame magari in realta è in acciaio ramato quindi "attacca" al magnete ma se non si controlla la palla sul fondo, come spesso fanno gli americani, difficilmente si può capire se essa magari è una AP)
e questo solo per farti un esempio banale.
Non occorre tralasciare poi che per un neofita che non voglia estremizzare la propria collezione i costi per esemplare sono bassissimi e le scoperte sono ancora all'ordine del giorno, cosa che ormai accade sempre più di rado negli altri settori
ci sentiamo ciao Giò
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5253
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 16 volte

Messaggio da Centerfire »

Hemm, se vi interessa una notizia di questo sabato:
Durante le operazioni di bonifica dell'area ex-Fiat di Firenze interessata dalla realizzazione dei nuovi quartieri sono saltate fuori casse di munizioni in cal. 30.06 e .50 per circa 250 Kili!
Pare che fosse un "deposito" creato dagli ex partigiani nel dopo guerra all'interno dell'area industriale per casi di "emergenza" che fortunatamente la storia ci ha risparmiato...

In quanto a pezzi per nuovi collezionisti non sembra che siamo messi male... peccato che finiranno tutti in fornace!
Rispondi