Parchi , giardini, monumenti & C.

Munizioni oltre 20mm

Rispondi
ciofatax

Messaggio da ciofatax »

Bravo, quando ripassi puoi fotografare il freno di bocca e la scritta del modello?
Penso che comunque si tratti dell'ottimo
http://en.wikipedia.org/wiki/QF_17_pounder
[ciao2]

Place of origin United Kingdom
Service history In service 1943 -
Wars World War II, Korean War
Designed 1941/42
Produced 1942-
Specifications
Weight 3 long tons
Calibre 3 inches (76.2 mm)
Carriage Split trail carriage, with gunshield.
Elevation -6° to +16.5°
Traverse 60°
Muzzle velocity 3,000 feet per second (920 m/s) APDS
ciofatax

Messaggio da ciofatax »

<font color="red">database di bunkerarcheo.it, molto utile per le ricerche/verifiche in ITALIA
http://www.bunkerarcheo.it/censimento.asp</font id="red">


utile per le ricerche online
http://it.wikipedia.org/wiki/Categoria: ... rtiglieria

[ciao2]
ciofatax

Messaggio da ciofatax »

A PROPOSITO!
Nessuno si è mai imbattuto,
qui in Italia, in un pezzo come questo?
Grazie per le eventuali segnalazioni e foto...[II]
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
serpico

Messaggio da serpico »

Solbiate Olona.Credo che sia una contraerea Bofors.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
ciofatax

Messaggio da ciofatax »

Ne conosco una uguale a Sormano (co), che sta marcendo in un giardinetto...l'ultima volta che ci andai
uno dei seggiolini era buttato in terra.[signal][panic3]
Valanga

Messaggio da Valanga »

Legnano (MI), monumento ai Carristi d'Italia, sito nei giardini antistanti il comando della Polizia Locale.
Si tratta di una torretta di un carro M15/42 (armata con cannone da 47/40), del treno di rotolamento di un carro americano (probabilmente un M47) e del celebre busto del Carrista:
imgp0001do0.jpg
Il monumento è regolarmente manutenuto dalla locale sezione dei Carristi in congedo e si trova in condizioni discrete, come si può vedere dalla torretta:
imgp0006vi2.jpg
Paolino
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
serpico

Messaggio da serpico »

ciofatax ha scritto:
Ne conosco una uguale a Sormano (co), che sta marcendo in un giardinetto...l'ultima volta che ci andai
uno dei seggiolini era buttato in terra.[signal][panic3]
A Solbiate Olona ce ne sono 2 e come ho gia detto,sono fortunatamente ben manotenute.
Valanga,mi hai anticipato.Mi ricordavo della torretta di Legnano.[ciao2]
serpico

Messaggio da serpico »

Uno dei due 47/32 di Somma Lombardo (VA).Questo è quello davanti al castello.

2007911215729_IMG_1766.JPG
2007911215949_IMG_1771.JPG
200791122134_IMG_1769.JPG
200791122338_IMG_1772.JPG
200791122545_IMG_1768.JPG
Anche se O.T.,voglio postare la targa che è fissata sotto il basamento del cannone.Meditate gente,meditate!
200798221556_IMG_1750.JPG
Quest'altro,invece,è sempre a Somma Lombardo,ma in frazione Mezzana,davanti al cimitero.
Le ruote sono diverse,della prima versione.
200791122818_IMG_1765.JPG
200791122950_IMG_1761.JPG
<hr noshade size="1">
2007911221118_IMG_1763.JPG
2007911221319_IMG_1764.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
ciofatax

Messaggio da ciofatax »

Splendido, per quello che ricorda il 47/32 è un "monumento" nel monumento.


p.s. se non ricordo male, il prototipo del 47/32 M35 aveva addirittura delle ruote tipo bicicletta [ad].
Ovviamente il nostro modello è una derivazione /licenza del Bohler austriaco, venduto e riprodotto un po' ovunque. Noi non conservammo il freno di bocca del modello originario, mentre gli olandesi sì. Alcuni pezzi olandesi ci vennero dati dai tedeschi, e furono incamerati ed usati in diversi scacchieri, sicuramente in difesa costiera.
Possiamo dire un cannone dal successo veramente "europeo".
serpico

Messaggio da serpico »

ciofatax ha scritto:
Splendido, per quello che ricorda il 47/32 è un "monumento" nel monumento.


p.s. se non ricordo male, il prototipo del 47/32 M35 aveva addirittura delle ruote tipo bicicletta [ad].
Ovviamente il nostro modello è una derivazione /licenza del Bohler austriaco, venduto e riprodotto un po' ovunque. Noi non conservammo il freno di bocca del modello originario, mentre gli olandesi sì. Alcuni pezzi olandesi ci vennero dati dai tedeschi, e furono incamerati ed usati in diversi scacchieri, sicuramente in difesa costiera.
Possiamo dire un cannone dal successo veramente "europeo".
Sei un mago!Te ne regalerei uno solo per la passione che ci metti.Ma ho in serbo per te,altra carne da mettere al fuoco.
Rispondi