PENNA BOMBA

Bombe a mano e da fucile

Rispondi
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2270
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 15 volte
Contatta:

PENNA BOMBA

Messaggio da stecol »

Non credo che sia proprio lo stesso modello, ma qualche immagine ce la metto anch'io.

Ciao
Stefano
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
coloniale

Messaggio da coloniale »

ciao posso chiedere in che materiale é fatto il corpo?
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2270
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 15 volte
Contatta:

Messaggio da stecol »

Magari !!
Invece esistono e sono state usate come trappole per vittime ignare.
Per fortuna non sono state utilizzate troppo diffusamente
The blade

Messaggio da The blade »

Invece esistono e sono state usate come trappole per vittime ignare.
Questa era una delle armi più bastarde e infami! Spesso le vittime ignare erano bambini.
Avatar utente
inge
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 124
Iscritto il: 03/12/2007, 14:03
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Messaggio da inge »

Bambini e vittime ignare? Che "canchera" di bomba[:(!]
ma come venivano usate?
Le consegnavano i soldati alle vittime come comuni biro o le lanciavano in massa come bombe normali?
PS: Che esercito la utilizzava?
scavo-e-trovo

Messaggio da scavo-e-trovo »

Un pezzo di grande interesse! Però molto atroce... poveri bimbi...
Grazie di averla postata
Avatar utente
Dan
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 346
Iscritto il: 02/11/2006, 16:52
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Mediolanum

Messaggio da Dan »

Ne ho viste di diversi modelli,dubito però che venissero lanciate dagli aerei,come si diceva fino a non molti anni fa,è più verosimile la teoria che le vuole disseminate da agenti nemici e sabotatori,oggetti di questo tipo non sarebbero usciti indenni da un volo minimo di parecchie centinaia di metri,senza contare poi che molte sarebbero finite sui tetti delle case dove avrebbero "dormito" per chissà quanti anni,ricordo,a questo proposito,che nei primi anni "70 quando veniva rifatto il tetto a qualche vecchia casa di Milano,non era difficile,tra le macerie,trovare qualche scheggia di granata della contaerea. Ciao. Dan.
leon1949

Messaggio da leon1949 »

al museo contemporanea di milano (ora in disuso il materiale in cantina che schifo..............) era presente in una vetrinetta una di queste bombe penna se poi fosse vera o falsa non sono mai riuscito a saperlo però portava questo tipo di indicazione
ciao leon
Avatar utente
Dan
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 346
Iscritto il: 02/11/2006, 16:52
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Mediolanum

Messaggio da Dan »

Ciao Leon,me la ricordo benissimo,aveva il corpo di metallo lucido,ed un puntale di plastica trasparente giallastra,all'interno si vedeva un'asticella con una specie di spirale come quella della foto di Valmara,e sul corpo c'era un foro slabbrato verso l'esterno,come se fosse scoppiato qualcosa internamente.Sei sicuro che tutto il materiale sia finito in cantina? Io ho il dubbio che sia piuttosto finito in fanteria. Ciao. Dan.
walter nowotny

Messaggio da walter nowotny »

un ex aviatore della rsi mi ha detto che i partigiani erano soniti infilarle sotto i pistoni dei motori degli aerei e quando questi partivano le penne scoppiavano mettendo fuori uso il motore,magari erano cammuffate così x poterle nascondere alle perquisizioni????????????
Rispondi